Non solo Pixel 4, cosa aspettarci dall’evento Google di oggi

Attesi anche un nuovo Pixelbook, dispositivi Nest e accessori

Evento Google(Foto: Twitter @evleaks)

È il giorno dell’evento Google di presentazione dei nuovi dispositivi proprietari come gli smartphone Pixel 4 e Pixel 4 Xl, un nuovo notebook come Pixelbook Go, nuovi dispositivi Nest per la domotica e accessori come Pixel Buds.

Ecco tutto ciò che ci possiamo aspettare, insieme anche al nuovo Google Assistant che sarà volte più veloce e sfrutterà un’interfaccia tutta nuova.

Pixel 4 e Pixel 4 Xl

Pixel 4 completo(Foto: Google)

Pixel 4 potrebbe battere iPhone 11 come il più anticipato smartphone della storia mobile, visto che ormai si sa praticamente tutto su design, funzionalità software e hardware. La fotocamera sarà alloggiata all’interno di un’area quadrata in una configurazione che ricorda proprio quella dell’ultimo melafonino.

Inoltre, dovrebbe debuttare una tecnologia di riconoscimento facciale evoluta e un “radar” per il riconoscimento profondo delle gestures. La fotocamera dovrebbe finalmente sposare il multi-sensore con la premiata app proprietaria che promette miracoli di notte (addirittura foto delle stelle) grazie a un probabile tele da 16 megapixel e una modalità notturna ancora più prestante. Il display sarà da 90 Hz per entrambi i modelli (le uniche differenze tra i due saranno la diagonale e la batteria) e i colori nero, bianco e arancio.

Pixelbook Go

Pixelbook-Go(Foto: 9to5Google)

Altrettanto abbondantemente anticipato da generose voci, Pixelbook Go avrà uno schermo panoramico 16:9 da 13,3 pollici touchscreen con una risoluzione full hd fino al 4k, due porte usb type-c, jack da 3,5 mm, processori i3, i5 o 17 con 8 o 16 gb di ram e 128 o 256 gb di memoria interna infine colori nero o pittoresco corallo come da foto qui sopra.

I dispositivi Google Nest

(Foto: Google)

Il successore di Google Home Mini si chiamerà probabilmente Nest Mini e migliorerà la qualità sonora, includerà un sensore di prossimità e aggiungerà il tanto agognato jack da 3,5 mm stereo oltre a presentarsi in nuove sfumature cromatiche.

Google Nest WiFi sarà la risposta agli apprezzati Amazon Eero con un sistema di router collegati tra loro con il principale e alcuni secondari, più tutte le funzioni legate all’assistente di Google di nuova generazione attraverso i beacons ossia i dispositivi satellite disseminati per la casa. Anche lui sarà dotato di più colori.

Nuovi Pixel Buds

(Foto: Google)

Gli apprezzati auricolari intelligenti Pixel Buds sono pronti ad aggiornarsi con un nuovo modello con batteria da più di 10 ore di autonomia che diventa molto più cospicua quando si sfrutta la piccola custodia con interfaccia usb type-c.

La qualità audio si alza di livello e accoglie nuovi codec, i pulsanti diventano tattili e più intuitivi. Infine, dovrebbero essere resistenti al sudore per non temere allenamenti estenuanti e ci sarebbe una tecnologia che silenzia l’audio quando qualcuno sta parlando.

Fonte : Wired