Maltempo, allerta arancione in Liguria: forti temporali, allagamenti e disagi in autostrada

La perturbazione di origine atlantica appena giunta sull’ Italia sta portando piogge e temporali sulle regioni nord occidentali. Sulla base delle previsioni disponibili il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una allerta meteo che prevede precipitazioni diffuse, che localmente potranno essere anche molto intense e accompagnate da grandinate, fulmini e forti raffiche di vento, in Liguria (oltre che in Piemonte).

La fase più critica è prevista da lunedì notte alle 15 di martedì. Disposta la chiusura delle scuole in quasi tutti i comuni del Centro-Levante ligure (aperte invece nel comune di Genova). Già segnalati danni nel ponente genovese a causa del nubifragio che sta stazionando nella zona di Pegli – Arenzano. Tra le 5 e le 6 del mattino sono caduti oltre 90 millimetri di pioggia a Genova Pegli, 18.6 mm in meno di 45 minuti. 80 mm a Bolzaneto. Sia a Pegli che a Bolzaneto si registrano già allagamenti. Arpal segnala che i livelli dei torrenti sono in rapida crescita

Problemi sulla A10: a seguito delle piogge di questa mattina, infatti, si sono verificati numerosi allagamenti in diversi tratti, soprattutto in zona Pegli. Attualmente il casello di Genova Pegli è chiuso in entrambe le direzioni, sia in uscita che in entrata. Disagi anche per il traffico ferroviario, fortemente rallentato tra Genova Voltri e Cogoleto: dopo uno stop nella notte ora la circolazione è ripresa ma su un solo binario anziché due, con ritardi fino a un’ora e mezza e possibili cancellazioni. Attivato un servizio sostitutivo con i bus tra Genova Principe e Savona.

Almeno una trentina trentina gli interventi in cui sono stati impegnati i vigili del fuoco di Genova nella mattinata di oggi. Per lo più si tratta di operazioni per allagamenti, alberi caduti, box e scantinati allagati.

Fonte : Fanpage