Trieste, 17enne accoltellato all’addome è in fin di vita: due coetanei portati in questura

Paura a Trieste, dove un 17enne è stato accoltellato ieri sera, sabato 12 ottobre, nel corso di una rissa. Il ragazzo, ricoverato all’ospedale di Cattinara, versa in gravi condizioni dopo essere stato sottoposto nella notte ad un delicato intervento chirurgico e al momento si trova ricoverato nel reparto di rianimazione e in prognosi riservata. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, l’aggressione si è verificata intorno alle 20:30 in zona piazza Goldoni, precisamente sulla scala dei Giganti. Dopo essere ferito all’altezza dell’addome, il 17enne, cittadino italiano, si è trascinato lasciando tracce di sangue dietro di sé, ed è entrato a chiedere aiuto al vicino Mc Donald’s. A quel punto è intervenuta la Polizia di Stato, che avrebbe accompagnato due testimoni, sempre minorenni, in Questura mentre alcune pattuglie sono alla ricerca del colpevole.

Non è ancora chiara la dinamica di quanto successo. Due agenti hanno visionato le immagini di sorveglianza del fast food, altrettanti sono andati a caccia del o degli aggressori e del coltello con cui è stato compiuto il fatto. Nessuna traccia c’è infatti al momento di chi ha ridotto in fin di vita il ragazzo. Pertanto, è partita una vera e propria caccia all’uomo soprattutto nella zona di Barriera e del Viale. Gli agenti intervenuti avrebbero portato in Questura due coetanei del ferito

Fonte : Fanpage