Startup: Daybreakhotels.com lancia il deposito bagagli in hotel di lusso

Roma, 3 ott. (Labitalia) – Daybreakhotels.com, la start up che permette di affittare camere e servizi in alberghi di lusso solo di giorno, dopo aver innovato il mondo degli hotel, ora rivoluziona il concetto di deposito bagagli. Arriva il nuovo servizio pensato per ogni tipo di viaggiatore, dal business travel al globetrotter. Da oggi, tutti possono avere a disposizione un luogo sempre vicino e sicuro dove lasciare il proprio bagaglio.

Basta lunghe file in stazione o depositi improvvisati: gli hotel deluxe di Daybreakhotels diventano punti di storage. Un network che in Italia conta oltre 200 strutture per trovare sempre il punto più comodo dove lasciare la valigia. Questo servizio apre le porte dell’hotel a clienti ‘non abituali’, viaggiatori che soggiornano presso strutture di diversa tipologia, come appartamenti o b&b, dove check-in e check-out non coincidono con le esigenze di arrivi e partenze, non consentendo così di lasciare le valigie in un luogo custodito.

DayBreakHotels.com è sempre attenta ai cambiamenti del mercato e alla ricerca di nuove linee di ricavi per gli hotel. Dopo aver portato con le stanze e i servizi solo di giorno una nuova clientela agli albergatori, oggi, grazie al deposito bagagli, aiuta gli hotel a massimizzare l’utilizzo dei propri spazi e conseguentemente i ricavi: con una media di 5 valigie per due clienti al giorno, infatti, si stima un guadagno extra di 5.000 euro annui. Senza considerare il fatto che gli ospiti che utilizzano il deposito bagagli sono spesso interessati anche agli altri servizi forniti dall’hotel (bar, ristorante, spa…) e che questo servizio porta negli hotel partner nuovi clienti che, sebbene abbiano scelto una diversa soluzione di alloggio, in futuro potrebbero diventare clienti diretti dell’hotel.

“Il modo di viaggiare – commenta Simon Botto, founder di Daybreakhotels.com – è cambiato profondamente negli ultimi anni, basti pensare allo sviluppo di Airbnb o all’evoluzione del turismo congressuale. E questo non ha effetti solo sull’hotellerie tradizionale, ma anche sulle necessità dei viaggiatori che sempre più spesso si trovano a dover fronteggiare check-in e check-out che non prevedono o rendono complesso usufruire della custodia del bagaglio prima o dopo il soggiorno”.

Nato per rendere più leggera – dai pensieri e dai bagagli – la vita di chi viaggia, il nuovo servizio è davvero semplice da usare. Basta individuare sul portale www.daybreakhotels.com o sull’app l’albergo giusto e prenotare il servizio di deposito. Nessuna penale per la cancellazione, pagamento in hotel e tariffe a partire da 5 euro a prescindere dalle dimensioni per consegna e ritiro in giornata comprensive di assicurazione. Oggi l’opzione deposito bagagli è attiva in Italia, sia nei centri delle città che vicino alle principali stazioni, ma già nei prossimi mesi è prevista l’estensione del servizio nel Regno Unito e in altri paesi.

“Se fino ad oggi abbiamo guardato ai viaggiatori in giornata o addirittura a chi sceglie di concedersi minivacanze cittadine, oggi – conclude Botto -ci spostiamo verso un target più travel, senza però cambiare la nostra natura: ancora una volta, ottimizziamo le potenzialità degli hotel, prima camere e servizi, ora spazio ed expertise, offrendo contestualmente ai clienti una soluzione a un problema, il tutto a un prezzo estremamente vantaggioso”.

Fonte : Today