Entra in chiesa brandendo una spada da Samurai: diversi feriti e morti

Brutale assalto in una chiesa spagnola. Un sacrestano è stato ucciso e quattro persone sono rimaste ferite, dopo che un uomo armato di una spada da samurai ha fatto irruzione la sera del 25 gennaio nella parrocchia di San Isidro de Algeciras, a Cadice, nel Sud del Paese. Tra i feriti c’è il parroco, che versa in gravi condizioni. L’autore del gesto, 25enne di origine marocchina, è stato arrestato dalla polizia. A quanto apprende l’Adnkronos si tratterebbe di Yassine Kansar.

La persona deceduta nell’attacco è il sacrestano della chiesa di San Isidro, conosciuto come padre Diego, secondo la televisione pubblica spagnola Tve. Il parroco della stessa chiesa, padre Pablo, è risultato ferito e si trova in condizioni stabili, secondo quanto detto dal sindaco di Algeciras, José Ignacio Landaluce, alla stessa emittente.

Sui fatti sono in corso indagini, ma la natura dell’attacco non è stata ancora determinata, aggiungono conti del Ministero dell’Interno spagnolo citate dall’Efe.

La Procura nazionale spagnola ha aperto un’inchiesta per terrorismo per l’attacco con una spada da samurai nella chiesa di Algeciras. Lo hanno riferito fonti giudiziarie a Europa press.

Fonte : Today