Richard Gere: “Non ho mai fatto un sequel perchè…”

Richard Gere è uno degli attori più amati e più prolifici di tutti i tempi ma nonostante i suoi molteplici successi cinematografici, non ha mai preso parte ad alcun sequel e solo ora l’attore ne ha svelato il motivo.

Protagonista di film come Pretty Woman, Ufficiale Gentiluomo e Se scappi ti sposo, Gere è riuscito a portare a casa un quantitativo abnorme di successi che hanno portato nelle tasche degli studios centinaia di milioni di dollari, e nonostante le richieste dei fan, è riuscito ad evitare sequel non strettamente necessari.

A suo avviso questo dipenderebbe soprattutto dalle sceneggiature piuttosto scadenti che gli sono state rifilate per la realizzazioni di possibili nuovi capitolo. Infatti, Richard Gere ha ammesso che non avrebbe timori a realizzare sequel qualora si riuscisse a mantenere elevato il livello della produzione. A tal proposito in una recente intervista promozionale per il suo nuovo film Maybe I Do, ha detto:

“Tutto si riduce alla sceneggiatura. Suppongo che se ci fosse una sceneggiatura davvero fantastica che potrebbe reggersi da sola, probabilmente non mi preoccuperei di fare un sequel. Ma io, non l’ho mai vista sino ad ora. Voglio dire, forse Il Padrino Parte II, sai , era buono come Il Padrino…forse meglio, ma è estremamente raro”.

Fonte : Everyeye