Sondaggi politici, Pd e M5s quasi appaiati: i dem strappano il secondo posto al partito di Conte

25 Gennaio 2023

L’ultimo sondaggio di Euromedia Research mostra un Pd in lieve vantaggio sul M5s: i due partiti d’opposizione sono praticamente appaiati.

1 CONDIVISIONI

L’ultimo sondaggio realizzato da Euromedia Research per la trasmissione televisiva ‘Porta a Porta’, mostra come sul fronte dell’opposizione le percentuali, e il primato, non siano affatto cristallizzati: i due principali partiti, Pd e M5s, sono praticamente appaiati, con un lieve vantaggio per i dem, che staccano i pentastellati di appena due decimi.

Segno che forse le primarie e il congresso stanno facendo bene al Pd, che ha l’occasione di rilanciare la sua immagine, attraverso la visibilità che i media stanno dando ai quattro candidati in corsa per la segreteria: Stefano Bonaccini, Elly Schlein, Paola De Micheli e Gianni Cuperlo, che in questi giorni sono impegnati in diversi incontri con gli elettori in giro per l’Italia.

Se si votasse oggi per le elezioni politiche certamente ancora una volta Fratelli d’Italia sarebbe confermato primo partito italiano, con il 29,1%, salendo di circa mezzo punto percentuale rispetto all’ultimo sondaggio del 14 dicembre scorso. Seguirebbe il Partito Democratico con il 17,2%, in crescita di quasi un punto e mezzo. In terza posizione il Movimento 5 Stelle di Giuseppe Conte, con il 17%, che perde due decimi dall’ultima rilevazione. Questo il podio che emerge dall’ultima rilevazione effettuata dall’istituto.

Leggi anche

Sondaggio, alle primarie del Pd vota solo il 15% degli elettori del partito

Al quarto posto troviamo Azione-Italia Viva con l’8.6% (+0.1), seguita dalla Lega all’8.5% (-1.2). Forza Italia di Silvio Berlusconi risulta al 7,6% (-0.2). Stabili Alleanza Verdi e Sinistra al 2,6%, Per l’Italia con Paragone al 2.5% e +Europa al 2.4%. Scendono Noi Moderati, che devono accontentarsi dello 0,5% (-0.1) e Impegno Civico avrebbe solo lo 0,1% (-0.4).

Chi vince le primarie del Pd

Il campione di Ghisleri si è pronunciato anche sul voto delle Primarie PD che si terranno il prossimo 26 febbraio: il 54% di coloro che hanno dichiarato di partecipare al voto si è espresso a favore di Stefano Bonaccini, il 18,1% voterebbe Elly Schlein, il 7,8% opterebbe per Gianni Cuperlo e il 6,3% per Paola De Micheli.

1 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage