Scalano i Faraglioni di Capri, ma restano bloccati: spettacolare salvataggio in elicottero

8 Gennaio 2023

Le vittime della disavventura sono due rocciatori baresi. Salvati dall’elicottero del 118 e dal Soccorso Alpino e Speleologico della Campania.

1 CONDIVISIONI

Provano a scalare i Faraglioni di Capri, ma perdono il sentiero e restano bloccati sul costone di roccia a strapiombo sul mare. Brutta disavventura per due rocciatori pugliesi. I due scalatori, originari della provincia di Bari, sono rimasti in sospeso sulla parete di roccia, a decine di metri sul mare, nella giornata di ieri, sabato 7 gennaio 2023, e sono stati salvati con l’elicottero del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania, che li ha prima avvicinati e poi tirati su con il verricello. I due adesso stanno bene.

La coppia bloccata dopo aver raggiunto la cima

La coppia di scalatori baresi era riuscita a raggiungere la cima del faraglione di terra. Ma, durante la discesa, ha perso la via che porta verso la sosta intermedia. I due a quel punto si sono trovati in difficoltà, non potendo né risalire né discendere.

Dopo aver effettuato vari tentativi di discesa invano, sono rimasti bloccati sulla parete. Quando hanno visto avvicinarsi il tramonto, con le ultime luci del sole, hanno deciso di chiamare i soccorsi, per evitare di trovarsi di notte e al buio sul costone di roccia. Cosa che avrebbe reso anche le operazioni di salvataggio più difficoltose.

Leggi anche

A Ercolano in mostra reperti in legno scampati all’eruzione del Vesuvio del 79 dopo Cristo

Non appena è scattato l’allarme, una squadra di tecnici CNSAS di stanza sull’isola si è portata sul luogo contestualmente all’elisoccorso del 118, decollato da Napoli. Medico ed elisoccorritore CNSAS a bordo dell’elicottero 118 sono sbarcati tramite verricello sulla parete e, dopo essersi sincerati delle condizioni fisiche dei due scalatori, hanno provveduto a recuperarli a bordo dell’elicottero con il buio ormai alle porte.

1 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage