George re della giungla…?, Brendan Fraser:”Ecco perché non ho recitato nel sequel”

Brendan Fraser ha raccontato il motivo che l’ha spinto a rifiutare il ritorno di George re della giungla…?, film cult degli anni ’90 basato sui personaggi della serie animata George della giungla del 1967. Il primo capitolo ebbe molto successo proprio grazie alla performance di Fraser, che decise di non tornare nel seguito.

Intervistato da Entertainment Weekly, Brendan Fraser – non perdetevi la recensione di The Whale, la ultima interpretazione – ha raccontato:“Penso che George abbia avuto un remake, e fecero una battuta sul fatto che lo studio fosse troppo taccagno per assumermi, il che non era inesatto. Sono stato contattato ma non ricordo cosa stessi facendo in quel momento ma sentivo di voler andare a fare The Quiet American con Michael Caine e girare il primo film western in Vietnam diretto da Philip Noyce per raccontare una storia infinitamente americana. Faccio sempre scelte diverse e spero che questo mantenga l’interesse mio e del pubblico. Con un po’ di distacco, credo che tutte queste scelte mi abbiano portato al punto in cui sono”.

Il film comico George re della giungla…? è uscito nel 1997, per la regia di Sam Weisman, racconta la storia di George (Fraser), sopravvissuto ad un incidente e cresciuto orfano nella giungla, che incontra Ursula Stanhope (Leslie Mann), che insieme al fidanzato Lyle Van De Groot (Thomas Haden Church) è alla ricerca della ‘scimmia bianca’.

Qualche settimana fa Brendan Fraser si è scusato per George re della giungla…? con San Francisco per una scena del film di Weisman.

Fonte : Everyeye