DC Studios non ne può più di The Rock e i suoi post sul Superman di Henry Cavill

Sono ore concitate per il futuro del franchise dei DC Studios: secondo un grosso scoop esclusivo del The Hollywood Reporter, infatti, i piani di James Gunn e Peter Safran per la saga cinematografica Warner faranno fuori Black Adam 2 e escluderanno il ritorno di Henry Cavill come Superman.

Non solo: la DC sarebbe a dir poco stufa dei numerosi post di Dwayne Johnson su Superman, con The Hollywood Reporter che, citando più fonti, riferisce che il nuovo management dei DC Studios non è contento dell’attenzione che The Rock ha voluto porre sul ritorno di Henry Cavill, sulla sua ‘crociata personale’ per riportare l’attore nel ruolo e soprattutto sui piani futuri per il suo coinvolgimento nel franchise.

Come saprete, nelle settimane precedenti e successive all’uscita di Black Adam Dwayne Johnson ha praticamente promesso un’intera saga incentrata su Superman e un inevitabile confronto con Black Adam. L’attore aveva anche insistito sul fatto che l’ex presidente della Warner Bros. Pictures Toby Emmerich era scontento dei termini del contratto di Henry Cavill e che Dwayne Johnson si era opposto in ogni alla decisione della vecchia dirigenza, con i nuovi co-CEO di Warner Bros. Pictures Michael De Luca e Pam Abdy interpellati per dare il via libera al cameo di Henry Cavill in Black Adam.

Insomma, non è la prima volta che la situazione in casa DC/Warner è avvolta nel caos, ma a sentire The Hollywood Reporter ogni cosa sarà risolta la prossima settimana quando James Gunn presenterà i piani ufficiali per il suo DCU durante una riunione con Warner Bros Discovery. Rimanete sintonizzati.

Fonte : Everyeye