Avatar 5 lascerà Pandora e sposterà la storia sulla Terra: è ufficiale

I piani di James Cameron per la saga di Avatar sono a lungo termine, lo sappiamo, e dopo tredici anni di mistero a pochi giorni dall’uscita del sequel Avatar: La via dell’acqua le novità, finalmente, abbondano.

Nel corso di una recente intervista promozionale, il produttore Jon Landau ha confermato che Avatar 5 sarà ambientato sul pianeta Terra: come saprete, il franchise di Avatar è indissolubilmente legato a Pandora, un meraviglioso ecosistema alieno che ospita il prezioso unobtainium, un minerale sul quale nel primo film di Avatar la malvagia RDA, o Resources Development Administration, voleva mettere le mani. E a quanto pare Pandora rimarrà la casa di Avatar almeno per altri due capitoli, fino all’arrivo del quinto episodio:

Nel quinto film ci sarà una grossa porzione della storia che sarà ambientata sulla Terra. E ci dirigeremo lì per aprire gli occhi di molti personaggi, tra cui anche Neytiri, per far vedere a tutti cosa esiste sulla Terra“, ha detto Landau a io9, prima di aggiungere. “Nel mondo di Avatar la Terra non è rappresentata solo dalla RDA. Nella vita ogni persona si definisce in base alle scelte che prende e ai gesti che compie, quindi allo stesso modo in questa saga non tutti gli umani sono cattivi. E non tutti i Na’vi sono buoni, se è per questo. Sulla Terra le cose non sono come i Na’vi le immaginano, e col quinto capitolo vogliamo mostrare a Neytiri a questa verità.”

Insomma, sembra le cose sono destinate a complicarsi nella saga di Avatar: per scoprire cosa ha in serbo James Cameron, non perdete Avatar: La via dell’acqua, in arrivo al cinema dal 14 dicembre.

Fonte : Everyeye