Nelle Marche oggi è stato registrato un nuovo terremoto

Nuova scossa di terremoto nelle Marche. Il sisma, di magnitudo 4.0, è stato registrato dall’Ingv alle 8.08 davanti alla costa pesarese ad una profondità di 10 chilometri. La scossa è stata avvertita nettamente dalla popolazione a Pesaro e Fano, senza però creare particolare allarme. La scossa è la più forte dopo il terremoto del mese scorso cui è seguito un lungo sciame sismico. Sempre nella notte una scossa di terremoto di magnitudo 3.7 è stata registrata alle 6.30 dagli strumenti dell’Istituto Nazionale di Fisica e Vulcanologia sulla costa in provincia di Pesaro-Urbino a 9 km di profondità. Sono poi seguite altre tre scosse di magnitudo 2.5 alle ore 6.32, di 2.26 alle 6.39 e di 2.1 alle 6.42.

Poche ore prima un terremoto di magnitudo 5.6 è avvenuto oggi in Russia, nell’area del Caucaso a una profondità di 41 chilometri sotto la superficie. Nella notte invece una scossa di terremoto di magnitudo 5.8 aveva colpito l’Indonesia a 14 km a nord-ovest di Ciranjang-hilir, sull’isola di Giava, ad una profondità di circa 124 km. Ovviamente questi ultimi due terremoti non sono correlati ma sono l’indice dei moti tettonici che continuamente animano la superficie terreste in continuo mutamento.

Fonte : Today