[SPOILER] Black Panther 2, una star rompe il silenzio sul ritorno:”La mia famiglia non lo sapeva!”

Una star del Marvel Cinematic Universe è stata intervistata da Extra TV e ha parlato di Black Panther: Wakanda Forever e del periodo di silenzio trascorso prima dell’uscita nelle sale cinematografiche del sequel diretto da Ryan Coogler. L’attore ha parlato della difficoltà di non rilasciare dichiarazioni sul film e su alcuni dettagli importanti.

Non proseguite nella lettura della news se non volete leggere spoiler su Black Panther 2. Scoprite come cambia l’MCU dopo Wakanda Forever.

Michael B. Jordan ha spiegato di non aver potuto dire a nessuno, nemmeno alla propria famiglia, che sarebbe tornato nel ruolo di Killmonger.
“Ho dovuto mentire alla mia famiglia. Ho dovuto mentire a tutti… Ho dovuto tenerlo nascosto… Quando hai a che fare con Marvel e cose del genere conosci la prassi. Devi soltanto negare, negare, negare, negare, negare, negare fino alla fine, sì”.

L’attore l’ha confermato in un’altra intervista, rilasciata a ET Online:“Ho dovuto mentire a tutta la mia famiglia. Vedete cosa mi ha fatto fare la Marvel? Ho mentito a tutta la mia famiglia, pazzesco”.
Al momento non è stato confermato un terzo film di Black Panther, nonostante sia piuttosto scontato che in cantiere verrà messo anche un Black Panther 3.

Ryan Coogler e il produttore Nate Moore hanno dichiarato di voler aspettare i risultati al box-office di Wakanda Forever prima di iniziare la lavorazione del terzo capitolo. Su Everyeye trovate la recensione di Black Panther: Wakanda Forever.

Fonte : Everyeye