Shane MacGowan dei Pogues è stato ricoverato in ospedale

Il frontman dei Pogues Shane MacGowan è stato ricoverato in ospedale. La notizia è stata diffusa dalla moglie Victoria Mary Clarke attraverso Twitter annunciando il ritorno del frontman in ospedale. La donna ha chiesto ai fan di “inviare preghiere e vibrazioni positive” per il marito: “Shane MacGowan è stato nuovamente ricoverato in ospedale e spera di uscire da lì il prima possibile“.

La moglie del cantante dei Pogues ha raccontato lo stato di salute del marito in un’intervista rilasciata al The Irish Mirror confessando di essere fiduciosa che possa essere dimesso a breve. Leggi QUI l’intervista completa.

Victoria ha rassicurato che il marito riuscirà a riprendersi presto e di non preoccuparsi troppo, nonostante non sia stata specificata la causa del ricovero in ospedale.

Sono stati anni difficili per Shane MacGowan iniziati con la rottura del bacino nel 2015 che lo hanno costretto su una sedia a rotelle. Sempre nello stesso anno il cantante dei Pogues ha subito un intervento di implantologia a seguito di complicazioni e problemi ai denti derivanti dall’abuso in passato di sostanze stupefacenti. 

Fonte : Virgin Radio