L’atterraggio d’emergenza per un volo EasyJet: “C’è una bomba a bordo”

Domenica sera un volo della compagnia aerea EasyJet partito da Cracovia, in Polonia, e diretto a Bristol, nel Regno Unito, è stato deviato dalla rotta prevista e fatto atterrare d’emergenza a Praga, capitale della Repubblica Ceca, dopo la segnalazione di una possibile bomba a bordo. Si tratta di un Airbus A320: stava volando da circa un’ora.

In un post su Twitter, l’aeroporto “Vaclav Havel” di Praga ha sottolineato che sono state prese tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza dei passeggeri del volo, e poi ha fatto sapere che nell’ispezione dell’aereo seguita all’atterraggio d’emergenza non è stato trovato “alcun oggetto pericoloso”. Al momento non è chiaro chi o cosa abbia provocato l’allarme bomba sul volo numero 6276. Sono in corso le indagini per fare chiarezza sull’accaduto.

Il messaggio dell'aeroporto di Praga dopo l'atterraggio d'emergenza di un volo EasyJet

Fonte : Today