La trasmissione sui Mondiali finisce male, il presentatore lancia un Ipad in diretta TV: “Idioti!”

Mondiali in Qatar 2022

3 Dicembre 2022

Un volto noto della TV canadese ha perso le staffe durante una trasmissione sui Mondiali. Parole perentorie e lancio di Ipad, contro i critici.

0 CONDIVISIONI

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Mondiali in Qatar 2022
ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI

Commenti, analisi, polemiche e discussioni anche veementi. Nelle TV di tutto il mondo è inevitabile parlare di Qatar 2022 e dei primi verdetti arrivati dopo la fase a gironi e con l’inizio degli ottavi. Non mancano situazioni molto particolari, legate anche al trasporto con cui si segue la propria nazionale. Un esempio? Quanto accaduto in occasione di una diretta televisiva internazionale, con uno dei padroni di casa che ha letteralmente perso le staffe.

In Canada ci si lecca le ferite dopo l’eliminazione della nazionale di calcio dai Mondiali già nella fase a gironi, con tre sconfitte di fila contro Belgio, Croazia e Marocco. Amaro in bocca per la squadra canadese che non partecipava alla rassegna iridata dal 1986 e inevitabili dibattiti su cosa sia andato storto. Ecco allora che in occasione di una trasmissione televisiva, Breakfast Television, la discussione è andata decisamente oltre.

Tutto è partito dalle critiche ricevute anche dalla stampa locale alla stella più brillante dei Mondiali, Alphonso Davies. Il velocissimo esterno, è stato messo in discussione su diversi tabloid per il contributo dato alla sua nazionale, non all’altezza delle aspettative. In particolare Canada Soccer, ha sottolineato le prestazioni deludenti della stella del Bayern, situazione che non è andata giù al volto noto della TV sportiva canadese Sid Seixeiro.

Leggi anche

Nella telecronaca Rai di Olanda-Stati Uniti si sentono diverse suonerie, poi squilla un telefono

La furia del presentatore contro i critici su Davies

Quest’ultimo durante la diretta ha perso le staffe difendendo a spada tratta Davies: “Che voi ci crediate o no, Canada Soccer si è presa il diritto di criticare un ragazzo come questo. Non abbiamo i media abbastanza intelligenti da criticare un ragazzo come questo, perché la maggior parte dei media laggiù guarda il calcio una volta ogni due o quattro anni e poi vuole un viaggio gratis per scriverne. Sono fortunati che Alphonso Davies, uno dei migliori giocatori al mondo nel suo ruolo, rappresenti il ​​Canada”. 

Seixeiro si è poi infervorato quando il calciatore è finito sulla graticola, per non aver concesso interviste dopo le partite: “Non mi interessa se parla con i media, che volevano un viaggio gratis, dopo la partita, non mi interessa se indossa un orecchino, è lì infortunato, è lì ferito, ha segnato il primo gol nella storia del suo paese domenica in campo maschile, siamo fortunati ad avere questo ragazzo. Qualsiasi membro dei media che la pensa in modo diverso è un vero idiota“.

E ad un certo punto ecco che la rabbia, lo ha spinto a lanciare l’Ipad su cui stava leggendo gli articoli denigratori, con il tablet che è finito dietro il divano. Un gesto di stizza per il commentatore che ha poi chiosato: “Questo ragazzo è la cosa migliore che sia mai capitata al calcio canadese, e questa spazzatura sta riportando lo sport indietro di anni, perché non sappiamo cosa abbiamo in questo Paese quando ce l’abbiamo. Siamo abituati a criticare perché è quello che ti fa ottenere i clic. Non mi interessa chi sia, dobbiamo rispettare questo ragazzo, non voglio sentire una sola critica.  Mai, mai più strappare questo ragazzo, è disgustoso, è di bassa classe e dobbiamo essere migliori come Paese”.

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage