Urbanistica tattica per mettere in sicurezza le strade davanti alle scuole: l’idea del V municipio


L’urbanistica tattica per mettere in sicurezza le strade che corrono vicino alle scuole del V Municipio. La giunta del presidente Mauro Caliste ha approvato una delibera finalizzata ad aumentare la sicurezza stradale in luoghi considerati a rischio, stanziando 300.000 euro per un primo intervento che verrà eseguito nei pressi dell’asilo nido il Sole, in via di Centocelle.

Alla base degli interventi che verranno effettuati c’è, come detto, il principio dell’urbanistica tattica. Che prevede di intervenire sugli spazi pubblici – piazze o, nel caso specifico, strade – in poco tempo e con un budget relativamente limitato per renderli più a misura d’uomo, in particolare di bambini e famiglie. Solitamente con vernice e arredo urbano, che è ciò che accadrà nei 150 metri che circondano gli ingressi dell’asilo nido il Sole.

“Gli interventi prevedono che vengano dipinti su strada segnali di avvertimento della presenza di una scuola per attirare l’attenzione degli automobilisti – spiega a RomaToday Mauro Lostia, assessora ai lavori pubblici del Municipio V – Verranno inoltre realizzate bande di rallentamento, e gli attraversamenti pedonali saranno segnalati con segnaletica luminosa. A questo si aggiungeranno cartelli stradali verticali con indicatori limiti di velocità”.

L’asilo di via di Centocelle è stato selezionato come “progetto sperimentale” alla luce delle numerose segnalazioni riguardanti la pericolosità del tratto stradale su cui sorge, considerato ad alto scorrimento. Il Municipio, grazie al lavoro dell’ufficio tecnico, ha però già individuato una ventina di altri istituti da sottoporre allo stesso “trattamento”, in modo da mettere in sicurezza quelli prioritari: “Ci siamo mossi sulla base delle segnalazioni che ci sono arrivate – spiega ancora Lostia – L’idea è quella di intervenire su tutti i plessi scolastici, e per questo cercheremo di implementare il fondo. Sono interventi che in alcuni casi possono essere molto costosi, perché richiedono anche una risistemazione dell’asfalto prima di procedere”.

Nella stessa giornata la giunta del V Municipio ha approvato altre tre delibere che hanno avuto come filo conduttore le scuole e le strade: la prima riguarda il rifacimento completo del manto stradale, dei marciapiedi e delle caditoie di via Ostuni, via Torre Annunziata e via Fondulo, il secondo l’adeguamento normativo della scuola primaria Iqbal Masih, il terzo l’adeguamento antincendio della scuola secondaria di primo grado Catullo.

Fonte : Roma Today