Ant-Man 3, il regista parla delle differenze tra Kang Il Conquistatore e Colui che Rimane!

Il Kang di Jonathan Majors è già comparso nel Marvel Cinematic Universe nei panni dell’enigmatico personaggio di Colui che rimane. Payton Reed, regista di Ant-Man and The Wasp: Quantumania ha spiegato, secondo lui, quali sono le più grandi differenze tra le due varianti.

Scegliere Kang come villain principale nel terzo capitolo di Ant-Man è stata sicuramente una scelta che non avrebbero fatto tutti. Il regista, nel corso degli anni, ha confermato un grande coraggio nelle scelte riguardanti questo personaggio e la sua messa in scena. Utilizzare questo villain conferma solo l’idea di voler rendere Quantumania importantissimo nel futuro dell’MCU. Parlando della differenza tra le due varianti interpretate da Jonathan Major, Payton Reed ci ha tenuto a precisare quanto siano diverse e, in un certo senso, opposte.

Beh, Colui che rimane in Loki è molto diverso da Kang il Conquistatore nel nostro film. Sono varianti l’una dell’altra, ma sono persone estremamente diverse” ha chiarito. “Kang è qualcuno che ha il dominio sul tempo, ma è anche… conserva la sua energia, ed è un personaggio molto spaventoso da affrontare per i nostri eroi“. Abbiamo avuto il primo sguardo al villain nel primo teaser trailer di Quantumania, nel quale lo si vede indossare il suo costume più “fumettistico”.

A differenza della carta stampata in cui Kang si trova più volte a confrontarsi con i grandi eroi della Marvel, l’MCU ha deciso di segnare l’esordio di questo temutissimo antagonista in un film che, da moltissimi fan, viene definito minore. Per capire al meglio ciò, vi consigliamo il nostro speciale sul perchè Kang è stato introdotto in Ant-Man 3. Cosa ne pensate? Raccontatecelo nei commenti!

Fonte : Everyeye