Principe Harry, “mio toy boy per un mese. Lo chiamavo baby perché succhiava i lecca lecca”

Catherine Ommanney – Meghan e Harry (Instagram catommanney – Lapresse)

Catherine Ommanney: “Il principe Harry è stato il mio toy boy”

“Era il mio toyboy”. Catherine Ommanney, star della tv statunitense ha raccontato di aver avuto una relazione con il principe Harry quando lui aveva 21 anni, mentre lei ne aveva 34 (oggi ne ha 51) era sposata e madre di due figli. Il suo flirt con duca di Sussex stando al suo raccontato è avvenuto nel 2006 e durato circa un mese. “Lo racconto perché sono certa che Harry non parlerà di me nella sua autobiografia Spare”, spiega al The Sun.

“Perché un principe non può avere rapporti con una donna di 34 anni e madre di due figli, semplicemente per la famiglia reale non è la cosa giusta”, le parole di Catherine Ommanney.

Catherine Ommanney sul principe Harry: “Lo chiamavo baby, perché aveva l’abitudine di succhiare i lecca-lecca”

Il principe Harry le avrebbe dato il “bacio più appassionato che abbia mai avuto”. Poi racconta: “Lo chiamavo baby, perché aveva l’abitudine di succhiare i lecca-lecca. Era il mio toyboy, ci divertivamo un sacco insieme”.

“Mi ha parlato della nonna regina e di come fossero molto vicini. E della voglia di libertà e di vivere una vita normale”, sottolinea Catherine. La relazione è finita quando “qualcuno ci ha scoperti e Harry ha cambiato numero di telefono”.

“Se avesse avuto dieci anni in più avrebbe potuto essere il mio uomo ideale. È coraggioso, carismatico, incredibilmente divertente, intelligente e affettuoso. Gli auguro solo felicità e successo”, ha detto con nostalgia Catherine Ommanney.

Iscriviti alla newsletter

Fonte : Affari Italiani