Apple: tecnologie innovative per aiutare le persone con disabilità

Da Apple un nuovo video che mostra le più recenti tecnologie sviluppate dall’azienda per aiutare le persone con disabilità.

Realizzato in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità (3 dicembre), il video presenta varie funzioni innovative in ambito accessibilità attraverso le esperienze autentiche di persone con disabilità visive, uditive, motorie o cognitive. Il brano musicale del video utilizza un testo tratto dai discorsi di Muhammad Ali. Inoltre presenta anche contributi musicali delle persone che compaiono all’interno del video, con improvvisazioni del pianista jazz Matthew Whitaker, formatosi alla Julliard.

Video visibile qui:

[embedded content]

Di seguito alcune delle funzioni presenti nel video:

Modalità Rilevamento (Detection Mode) consente agli utenti non vedenti o ipovedenti di orientarsi tra porte, oggetti e persone presenti nel loro ambiente. In particolare ricordiamo la funzione Rilevamento Porta (Door Detection) che può aiutare l’utente a localizzare una porta quando arriva in un luogo nuovo e a capire quanto è distante, descrivendone inoltre le caratteristiche, per esempio se è aperta o chiusa. Se la porta è chiusa, l’utente può sapere se si apre a spinta, girando un pomello o tirando una maniglia. Inoltre può leggere i segni e i simboli intorno alla porta, per esempio il numero di una stanza in un ufficio o un simbolo di ingresso per disabili.

Riconoscimento suoni (Sound Recognition) avvisa le persone sorde o con problemi di udito di una serie di suoni, come il pianto di un bambino o il campanello, tramite una notifica e una vibrazione sui device Apple.

Controllo Vocale (Voice Control) apre nuove possibilità di utilizzo dei dispositivi Apple attraverso la sola voce. 

AssistiveTouch crea nuove possibilità di utilizzo della tecnologia per chi ha problemi agli arti superiori.

In occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità (3 dicembre), da domani e per tutta la settimana, negli Apple Store di tutta Europa verranno mostrate gratuitamente le funzioni di accessibilità presenti sui dispositivi Apple. Inoltre, per le persone che vogliono andare più nello specifico, gli Apple Store offrono sempre sessioni gratuite che aiutano gli utenti ad utilizzare le funzioni di accessibilità per la vista, l’udito, la sfera cognitiva e la mobilità.

Recensione iPhone 14 Pro Max: novità, caratteristiche e prezzo

Fonte : Today