Vol.3 sarà “la fine” dei Guardiani della Galassia? Svelati poster e sinossi: preoccupa!

Gli aggiornamenti da LucasFilm e Marvel erano sicuramente i più attesi dal panel di ieri dal Comic-Con in Brasile. I Guardiani della Galassia sono tornati con il trailer del Volume 3. Ma se il poster riporta felicemente Gamora nel team, la sinossi appena svelata fa preoccupare non poco: potrebbe essere davvero “la fine dei Guardiani”.

Due gli appuntamenti più attesi dal panel Disney del CCXP di ieri. Da un lato gli aggiornamenti su Indiana Jones 5, che ci hanno consegnato un primo trailer e un poster che ci prepara all’addio di Harrison Ford. Ma anche quelli sui Guardiani di James Gunn, che potrebbero dimostrarsi pronti, anche loro, a un addio cui non siamo affatto preparati. Con il contratto di esclusiva stipulato da Gunn con i nuovi DC Studios di qui al 2026, questo terzo dei Guardiani (e forse ultimo, almeno così come li conosciamo) potrebbe effettivamente forzare un commiato. Perché senza Gunn, difficilmente andrebbero da qualche parte. O almeno in una direzione gradita ai fan del regista e di una delle migliori saghe Marvel.

Tutto il trailer di Guardiani della Galassia 3 era intriso di questa aura d’addio. Sappiamo per certo che costituirà un saluto per il Drax di Dave Bautista e anche per Nebula sembra arrivata l’ora, stando alle anticipazioni. Ma ora, a giudicare dal tono riservato a Rocket, anche la sua avvenutura potrebbe essere arrivata al capolinea e chissà per quanti altri a questo punto. Forse per tutti, forse per l’intero team? A farci preoccupare la sinossi resa pubblica da Marvel a stretto giro: “Peter Quill, ancora sconvolto dalla perdita di Gamora, deve radunare la sua squadra per difendere l’universo e proteggere uno di loro. Una missione che, se non completata con successo, porterà alla fine dei Guardiani”.

Qualcuno dice addio ma qualcun altro ritorna. Perché la perdita di Gamora – almeno secondo la linea temporale del nostro Peter Quill – dovrebbe durare poco, col ritorno di una seconda versione – quella della linea temporale del Thanos di Endgame, molto probabilmente – all’interno del team. A darci conferma di questo l’altro aggiornamento reso pubblico, vale a dire un poster in pieno stile dei Guardiani che trovate in calce all’articolo. Con così tante fuoriuscite, Quill e Gamora potrebbero cogliere l’occasione per ritirarsi a vita privata, lasciando ad altri il compito di difendere la Galassia. Tuttavia per ora, stando al trailer, l’Adam Warlock di Will Poulter non sembra essere dalla loro parte.

Quali sono le vostre aspettative alla luce di tutti quersti aggiornamenti?

Fonte : Everyeye