L’inseguimento da film dalla Collatina fino a Torpignattara: tampona auto, scooter e picchia gli agenti

Un inseguimento da film da via Collatina fino a Torpignattara, passando per la Tangenziale est e la zona di San Giovanni. Protagonista un ragazzo di 19 anni che le ha provate tutte per evitare l’arresto. È quanto successo alle 13 di lunedì 28 novembre a Roma. 

I poliziotti erano sulle sue tracce. Lo stavano cercando per notificargli un provvedimento di misura cautelare per rapina. Il giovane, viste le volanti in via Collatina, ha investito la marcia prendendo contromano la strada e fuggendo a bordo del suo scooter. A quel punto ne è nato l’inseguimento, durante il quale il ragazzo in fuga ha tamponato anche auto e scooter. 

In via Filippo Scolari, il diciannovenne è caduto dal mezzo a due ruote. Con gli agenti alle calcagna, il ragazzo ha scavalcato una recinzione provando ad arrampicarsi su un impalcatura. A quel punto i poliziotti lo hanno raggiunto.

Il diciannovenne, come estremo tentativo, ha iniziato a picchiarli colpendoli a calci e pugni, ferendo anche tre poliziotti. Definitivamente bloccato è stato arrestato con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il suo arrestato è stato convalidato ed è stato condannato a un anno e 4 mesi. La sua posizione resta al vaglio della magistratura.
 

Fonte : Roma Today