Curava le malattie con potenti allucinogeni, arrestata falsa guaritrice

Malattie curate con allucinogeni. Succede a Catania, dove è stata arrestata una donna di 55 anni originaria di Roma. È ritenuta tra i capi di una rete di “curanderi”. Per l’accusa svolgeva l’attività di guaritrice e dava a persone vulnerabili affette da diverse patologie l’Ayahuasca, una sostanza stupefacente con altissimo potere allucinogeno.

L’ndagata deve rispondere di detenzione di sostanza stupefacente. Il principio attivo dell’Ayahuasca è la dimetil-triptamina e il suo potente effetto allucinogeno nell’uomo crea effetti già a basse quantità. A febbraio il ministero della Salute ha inserito queste sostanze nella Tabella sulla disciplina di stupefacenti e sostanze psicotrope.

Durante una perquisizione gli agenti della polizia giudiziaria ne hanno sequestrato un ingente quantitativo. Sotto sequestro anche una modica quantità di marijuana, funghi allucinogeni e la somma di 1.055 euro. Gli investigatori hanno anche trovato una stanza allestita ad hoc come stidio per i rituali di guarigione.

Tutte le notizie su Today.it

Fonte : Today