Il segreto del fisico di Lewandowski è la dieta inversa: mangia al contrario, tonno a colazione

Mondiali in Qatar 2022

30 Novembre 2022

L’attaccante del Barcellona e della Polonia è uno dei più forti al mondo. Lewandowski, che ha realizzato oltre 600 gol in carriera, ha un regime alimentare tutto suo e una dieta molto particolare.

0 CONDIVISIONI

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Mondiali in Qatar 2022
ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI

Robert Lewandowski è uno degli attaccanti più forti di questa generazione. Un bomber implacabile che da anni segna a raffica, ha realizzato oltre 600 gol e vince trofei in continuazione. Timbrando il cartellino contro l’Arabia Saudita, Lewandowski si è sbloccato anche ai Mondiali, e dopo quel gol si è commosso. Ora si prepara alla grande sfida con l’Argentina. Un match che vale la qualificazione agli ottavi. Sfida nella sfida con Messi, che un anno fa gli scippò il Pallone d’Oro. Il centravanti del Barcellona negli anni ha messo su anche un fisico invidiabile, frutto del grande allenamento e di una dieta particolare, che condivide con la moglie.

Il bomber polacco è sposato da anni con Anne Stachurska, ex karateka (vincitrice di medaglie ai Mondiali), che dopo essersi laureata è diventata una nutrizionista. I due vivono sotto lo stesso tetto e condividono lo stesso regime alimentare. Lewandowski non ne parla molto, ma quando tira fuori l’argomento dice sempre che la nuova dieta gli ha cambiato la vita. In un’intervista al ‘Times’ Anne Stachurska ha parlato della dieta dell’ex Bayern Monaco, un giocatore capace di segnare almeno 40 gol a stagione dal 2016 in poi.

Figlio di un judoka, venuto a mancare quando Robert aveva 15 anni, e di una pallavolista, Lewandowski è sempre progredito nella sua carriera e negli ultimi anni ha fatto un ulteriore salto di qualità, che lo ha portato a essere sullo stesso livello di Messi, Ronaldo e Mbappé. La dieta è il suo segreto. La ‘dieta inversa’. Così l’ha chiamata Anne Stachurska, che ha un canale YouTube dove spesso posta gli allenamenti casalinghi con il bomber.

Leggi anche

Il sosia di Neymar sta seminando il panico ai Mondiali: ha ingannato anche la polizia

Innanzitutto, e anche ovviamente, sono banditi dalla sua dieta i fritti e il cibo dei fast food, giudicati poco sani. Fuori dalla dieta di Lewandowski anche tutto ciò che contiene latte vaccino o lattosio e farina di frumento.

Nell’intervista ciò che salta più all’occhio è la parte che riguarda la dieta inversa. In cosa consiste? Praticamente il pranzo inizia al contrario rispetto a quello che si può fare solitamente. Il primo piatto è il dessert, a cui seguono carne o pesce e poi uno zuppa o l’insalata. Naturalmente i dolci non sono ‘bombe caloriche’, ma possono essere dei brownies al cacao puro fondente. Quando c’è la pasta, solo a pranzo e non tutti i giorni, viene preceduta da qualche quadratino di cioccolato sempre fondente. Poco alcol, solo quando c’è qualcosa da festeggiare.

La dieta varia in base anche agli impegni calcistici. Quindi per questo Mondiale dopo le partite Lewandowski mangia verdure e avocado, utile per recuperare più velocemente, ma anche broccoli, zucchine, carote, spinaci e insalata. Nella sua dieta riveste una grande importanza anche la colazione e spesso, ma non sempre, a colazione c’è il tonno per il bomber del Barcellona. Una scelta particolare, ma non per lui che una volta ha detto: “Quando ho mangiato cereali e latte a colazione, mi sentivo un po’ pigro prima dell’allenamento”.

Niente alimenti con glutine e lattosio a colazione, mai, meglio altro, oltre al tonno, le mandorle o la frutta. Questa dieta calza a pennello per lui, forse è irripetibile per altri calciatori che però lo hanno copiato, non con gli stessi effetti, visto che sono pochi a segnare quanto Lewandowski.

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage