Mission: Impossible – Dead Reckoning, Pom Klementieff parla di Tom Cruise

In un’intervista al magazine Collider, l’attrice ha elogiato il collega di set: “Semplicemente si spinge al limite, sfida sempre se stesso e sì, è una costante fonte d’ispirazione”

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

Collider ha intervistato Pom Klementieff, tra i protagonisti del settimo capitolo della celebre saga con Tom Cruise. L’attrice ha speso parole straordinarie per il collega parlando anche dell’emozione provata nell’aver saputo di aver ottenuto una parte nel franchise di Mission: Impossible.

Pom Klementieff: “un sogno diventato realtà”

Mission Impossible: Dead Reckoning, Mariela Garriga nel cast del film

Grande emozione e voglia di raccontarlo alle persone più care, Pom Klementieff ha parlato del momento in cui ha ricevuto un ruolo dal regista Christopher McQuarrie: “Ero, così, così, così entusiasta. Ero tanto felice e allo tempo stesso così sotto pressione poichè avrei voluto dirlo a tutti, ma ho dovuto mantenere il segreto per almeno alcuni giorni. Ma sì, è stato sicuramente un sogno diventato realtà”.

Cinema, tutti i video

L’attrice ha parlato del lavoro al fianco di Tom Cruise, tra gli attori più amati di Hollywood che nel corso degli anni ha dimostrato di dare sempre tutto se stesso nelle pellicole.

%s Foto rimanenti

Fonte : Sky Tg24