La rivincita della Croazia su Herdman: “Aveva detto che voleva fo**erci ma lo abbiamo fo**uto noi”

Mondiali in Qatar 2022

27 Novembre 2022

Alla vigilia di Croazia-Canada il c.t. John Herdman aveva usato un’espressione poco elegante che aveva fatto arrabbiare i croati, che si sono vendicati sul campo vincendo 4-1, ma anche fuori e nel post-partita hanno rispedito al mittente quelle parole.

47 CONDIVISIONI

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Mondiali in Qatar 2022
ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI

La Croazia battendo 4-1 il Canada si è portata al primo posto del Gruppo F ed ha contestualmente eliminato i canadesi, che ritornavano ai Mondiali per la prima volta dal 1986. Un poker che non lascia spazio a interpretazioni e che porta la Croazia davanti a Marocco e Belgio. Dopo la partita i croati si sono tolti qualche sassolino dalla scarpa e hanno attaccato l’allenatore canadese Herdman, che mercoledì scorso dopo il ko con il Belgio aveva usato un’espressione assai infelice per caricare i suoi calciatori in vista del match con i croati.

L’antefatto è noto. John Herdman, che è stato autore di un’impresa portando ai Mondiali il Canada, dopo la sfida con il Belgio aveva chiamato a raccolta i suoi calciatori e a loro aveva detto una serie di cose, ha cercato di motivarli. Quando si è presentato ai microfoni della tv ha spiegato cosa gli aveva detto e parlando della successiva sfida con la Croazia aveva usato delle parole non proprio oxfordiane dicendo: “Ho appena detto loro che questo è il loro posto. E poi che adesso andremo a fot***ci la Croazia. È semplicissimo”.

La Croazia serve il poker al Canada, battuto 4–1 ai Mondiali.

Pian piano quelle parole hanno fatto il giro del mondo e soprattutto sono arrivate dritte in Croazia, dove la stampa locale si è scatenata. Alla vigilia pure il c.t. Dalic gli ha rifilato una stilettata. Uno dei tabloid croati nei giorni che hanno preceduto la gara ha pubblicato in prima pagina un fotomontaggio in cui si vede una sagoma di un uomo nudo con il volto di Herdman che ha sulle labbra la bandiera del Canada e la stessa bandiera ce l’ha pure sulle parti basse e in prima pagina hanno scritto: “La bocca ce l’hai ma hai anche le p***e”. Una frase che non lascia spazio alle interpretazioni.

Leggi anche

Adani impazzisce per il gol di Messi, Bizzotto in timido silenzio: “Posso dirti una cosa?”

Un tabloid croato ha provocato il c.t. del Canada John Herdman.

Così dopo il nettissimo 4-1 al bomber Kramaric, autore di una doppietta, è stato chiesto un pensiero su quelle parole di Herdman. Il bomber dell’Hoffenheim ha mandato un messaggio per l’allenatore britannico di nascita: “Voglio ringraziare l’allenatore del Canada perché ci ha dato una grande motivazione. Avrebbe sicuramente potuto formulare quelle parole un po’ diverse. Alla fine, la Croazia ha dimostrato chi ha f****to chi”.

Il c.t. Dalic a fine partita ha salutato Herdman, ma nel post-gara non ha dimenticato di tirargli le orecchie: “Che vinca o perda vado sempre dall’altro allenatore. È ovviamente arrabbiato. È un buon allenatore, è un professionista di qualità, ci vorrà del tempo prima che impari alcune cose“.

Il saluto tra i selezionatori di Croazia e Canada.

Il c.t. canadese non si è pentito di quelle affermazioni e dopo la gara ha detto: “Niente affatto. C’è rispetto per la Croazia, eravamo qui per arrivare il più lontano possibile. Sicuramente avrei potuto essere un po ‘più composto nelle mie dichiarazioni che hanno creato confusione”.

47 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage