X Factor, quinto Live: manche giostra, orchestra in scena e doppia eliminazione. Podcast

Joélle e i Disco Club Paradiso sono costretti a lasciare la gara. Per tutti gli altri si aprono le porte della semifinale. Gli highlights di quanto successo con il commento di Omar Schillaci e Federica Pirchio di Sky Tg24

CLICCA QUI PER ASCOLTARE IL PODCAST

Quinto live al gusto di doppia eliminazione.

Si comincia con una manche giostra. Un minuto a testa per restare in gara in un mood da Daft Punk in Tron. Disco Club Paradiso, ni. Beatrice Quinta, sì. Lasciano il segno gli Omini, i soliti Santi Francesi e i Tropea che fanno casino (come I bambini dell’asilo di Vasco) e lo fanno bene. Più pallide Linda e Joélle. Ed è proprio su di lei che scendono i titoli di coda: meno votata e prima eliminata.

X Factor 2022, la quinta puntata dei Live in 22 foto

Nella seconda manche entra in scena l’orchestra. La sfida è coglierne l’opportunità senza esserne sovrastati. A riuscire pienamente nell’impresa sono i Tropea che con i Placebo conquistano la Repower Arena e i giudici. Cambia l’ordine degli addendi ma non il risultato con i Santi Francesi che rivisitano Somebody that I used to know di Gotye con una raffinata malinconia da far esclamare a Dargen: “Siete quasi anticipatici” (sottointeso l’implicito “per quanto siete bravi”).

Si può dare di più cantavano Morandi, Tozzi e Ruggeri. Sicuramente per quello che riguarda i Disco Club Paradiso che dall’inedito Matto si spostano sul Cuore Matto di Little Tony. Nessuna follia invece per gli Omini che vincono la sfida con i Verve ma perdono quella con l’orchestra che invece esalta Beatrice Quinta. La sua voglia invoglia giudici e pubblico. La sua performance è tra il muscolare e il caleidoscopico.

%s Foto rimanenti

Fonte : Sky Tg24