I lavori sono finiti sei anni fa: i polifunzionali finalmente apriranno

Una nota del Dipartimento Valorizzazione del Patrimonio e Politiche abitative sblocca definitivamente la consegna prima e l’apertura poi dei polifunzionali di Prato Fiorito e Villa Verde, a sei anni dalla fine della loro costruzione. Il passaggio formale degli immobili avverrà nella mattina di martedì presso gli uffici del Municipio Roma VI delle Torri. “Ce l’abbiamo fatto, finalmente il polifunzionale verrà aperto a disposizione di tutti i cittadini” ha commentato Doriana Mastropietro, presidente dell’Acru di Prato Fiorito.

La storia finita dei polifunzionali alle Torri

La costruzione del polifunzionale di via Lascari, a Prato Fiorito, è stata ultimata nel 2016 e da allora non è mai stato aperto. A realizzare il centro – come opera a scomputo per un milione di euro – è stato il Consorzio Acru. Da progetto, la struttura sarebbe stata messa a disposizione degli abitanti del quartiere una volta completata, in una zona dove non sono presenti altri centri di aggregazione. Ma una volta ultimati i lavori, soprattutto a causa di intoppi burocratici, il polifunzionale non è mai stato consegnato al patrimonio e pertanto non è mai stato aperto.

Tante le denunce da parte di Acru che ha messo in scena proteste nei luoghi deputati, denunciando il rischio che la struttura finisse nel degrado o venisse occupata, come più volte testimoniato da vari tentativi di occupazione. Una serie di cavilli burocratici ha bloccato per anni anche la consegna e quindi l’apertura della struttura di via Gagliano del Capo, a Villa Verde, costruita dal consorzio. “Speriamo che qualcosa si muova” aveva commentato il presidente al nostro giornale quando un altro passo avanti era stato fatto lo scorso anno affinché quelli che sono stati definiti “cattedrali nel deserto” venissero consegnati ai cittadini.

Lo scambio epistolare tra il Municipio e il Comune

A maggio di quest’anno è iniziato uno scambio epistolare tra il minisindaco delle Torri, Nicola Franco e Maurizio Veloccia, assessore all’Urbanistica del Comune di Roma. Da un lato il Municipio con la richiesta di prendere in carico l’immobile, dall’altro l’assessorato capitolino in attesa di avere dettagli sulle modalità di gestione da parte di viale Cambellotti.

La consegna degli immobili

La tenacia dei consorzi, fatta di richieste di commissione, proteste, sopralluoghi ha portato al risultato di giovedì. Negli uffici tecnici di viale Cambellotti – sede del Municipio Roma VI – si svolgeranno le operazioni di ‘immissione in possesso patrimoniale e contestuale consegna dei centro polifunzionale di via Lascari’ come indicato nella nota del dipartimento che abbiamo potuto leggere. Nella stessa occasione, oltre alla struttura di Prato Fiorito, verrà consegnata anche quella di Villa Verde.

Fonte : Roma Today