Enzo Gragnaniello operato al cuore: è in terapia intensiva ma sta meglio

13 Ottobre 2022

Il musicista e cantautore napoletano ha accusato un malore nella serata di martedì, mentre teneva un concerto nella provincia di Caserta.

1 CONDIVISIONI

Migliorano le condizioni di Enzo Gragnaniello, cantautore e musicista napoletano, che lo scorso martedì 11 ottobre, ha accusato un malore mentre si trovava sul palco, al termine di un concerto a Camigliano, nella provincia di Caserta. Da quanto si apprende, il musicista, 67 anni, è stato colto da una crisi cardiaca, per la quale si è reso necessario sottoporlo a un intervento al cuore all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, dove è stato ricoverato subito dopo il malore. Gragnaniello è ancora ricoverato in terapia intensiva, ma le sue condizioni di salute sono in miglioramento.

Gragnaniello si è accasciato sul palco a fine concerto

Come detto, il musicista partenopeo ha accusato il malore nella serata di martedì 11 ottobre. Gragnaniello, intorno alle ore 23, si trovava sul palco e, a concerto ultimato, si stava accomiatando dal suo pubblico quando si è improvvisamente accasciato al suolo. Rapida è stata la corsa in ospedale e, appurato il problema cardiaco, Gragnaniello è stato subito operato.

Tantissimi i messaggi che, dopo il malore accusato dal cantautore, si sono susseguiti sui social network, anche di amici e colleghi noti di Gragnaniello. Tra questi, ad esempio, c’è la cantante e attrice partenopea Pietra Montecorvino, che su Facebook ha postato una foto insieme a Gragnaniello e ha scritto: “Dopo un concerto si è sentito male, ora sta bene. Guarisci presto Enzo Gragnaniello, ti siamo tutti vicini”.

1 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage