Dumb Money: cast sellare per il film Sony sullo scandalo di Game Stop a Wall Street

Sony Pictures ha battuto altri distributori pretendenti per accaparrarsi uno degli affari cinematografici più interessanti dell’ultimo periodo, concludendo un accordo per i diritti di Dumb Money di Craig Gillespie prodotto dalla Black Bear Pictures. Il film racconterà lo scandalo finanziario che ha coinvolto le azioni di Game Stop a Wall Street.

Come noto, il progetto ha attirato un cast di primo piano che comprende Paul Dano, Seth Rogen, Sebastian Stan, Pete Davidson e Shailene Woodley. Altri nomi saranno presto rivelati.

Attualmente in fase di produzione e basato sul libro dell’autore Ben Mezrich The Antisocial Network, il film racconterà la storia della fortuna fatte e persa nel giro di una notte in quella che è stata definita una vicenda alla Davide e Golia che ha coinvolto GameStop, che lo scorso anno ha fatto notizia ben oltre Wall Street. Il film offrirà un ritratto irriverente e pungente di come un gruppo poco affiliato di investitori dilettanti e il popolo di Internet abbia distrutto uno dei più grandi fondi di Wall Street, mettendo in crisi l’establishment (almeno per un certo periodo).

Ci sono evidenti parallelismi con The Social Network. Non solo nel soggetto e nel tono. Mezrich ha anche scritto il materiale di partenza per quel film, anch’esso distribuito dalla Sony. Tyler e Cameron Winklevoss, interpretati in modo memorabile da Armie Hammer nel film di Aaron Sorkin, sono anche produttori esecutivi di questo film, essendo stati personaggi secondari nella storia di Facebook di Mezrich, The Accidental Billionaires, e protagonisti del suo sequel intitolato Bitcoin Billionaires.

La sceneggiatura di Dumb Money sarà scritta da Rebecca Angelo Lauren Schuker Blum.

Josh Greenstein, presidente del Motion Picture Group della Sony Pictures, ha detto: “Dumb Money è il classico racconto alla Davide contro Golia su come Wall Street sia stata battuta al suo stesso gioco. È una storia del nostro tempo e una storia senza tempo. Siamo entusiasti di lavorare con Craig, che è un regista di livello mondiale“.

Siamo da tempo fan del lavoro di Craig Gillespie ed è giusto che lo studio che ha portato The Social Network ottenga l’Anti-Social Network, oltre a lavorare ancora una volta con i produttori Teddy Schwarzman e Aaron Ryder“, ha aggiunto Joe Matukewicz, Head of Worldwide Acquisitions di Sony Pictures.

Di recente, Paul Dano ha aperto a un suo ritorno in The Batman 2 nei panni dell’Enigmista; Pete Davidson è entrato nel cast di Transformers: Il Risveglio. Rivedremo ancora alla Marvel Sebastian Stan in Thunderbolts.

Fonte : Everyeye