Shopping prezioso e dolcezze autunnali al Castello di Strassoldo

Fastose decorazioni autunnali –

Il Castello di Strassoldo di Sopra spalancherà gli antichi cancelli per la 48° volta per accogliere i visitatori, molti dei quali sono affezionati all’evento e attendono queste aperture per tuffarsi nella bellezza del paesaggio e per uno shopping assolutamente prezioso e originale. Un immaginario filo magico li guiderà attraverso il pianoterra e il primo piano (aperto per la prima volta dopo tre anni) del palazzo principale, i giardini degli armigeri, il Parco, la Pileria del riso, il Brolo e la Cancelleria addobbati con scenografiche decorazioni autunnali che costituiscono da sempre una delle attrattive più ammirate dell’evento, alla scoperta di più di 100 espositori selezionati provenienti da tutta l’Italia.  

Shopping di qualità –

La rassegna può essere  il momento ideale per acquistare per tempo regali natalizi non banali e difficili da trovare altrove. Le molteplici proposte, rigorosamente “handmade”, includono decorazioni e arredi per la casa e il giardino, capi sartoriali ricercati, cappelli, cerchietti, lampade, borse e pochette di ogni forma, lavorazioni al telaio, scarpéz, oggetti antichi e di brocantage, cosmetici naturali, profumi, candele di soia e cera d’api, gioielli d’oro, argento, rame e bronzo con pietre preziose e perle, bigiotteria, creazioni in fildiferro, vimini, carta, vetro, ferro, lana cotta, legno e ceramica.

Delizie del palato –

Nell’antico brolo del castello espongono vivaisti rinomati con piante particolari e rare, lieti di elargire buoni consigli. Non mancheranno golose cioccolate, torte glassate, biscotti e pasticcini, primizie dell’orto e loro derivati, preparati a base di peperoncini coltivati in Friuli, marmellate, pani speciali, grappe di fiori ed erbe, mieli, prosecco e vini premiati, olio extravergine d’oliva umbro, formaggi della Franciacorta e vero aceto balsamico di Modena.

Magica atmosfera – 

L’incedere dell’autunno con le sue calde tonalità renderà il castello e i suoi giardini ancora più magici, nel momento in cui la natura mette in scena il suo ultimo incantevole atto prima del letargo invernale. L’evento si terrà in tutta sicurezza nel rispetto delle normative anti Covid e si svolgerà anche in caso di pioggia, dato che gran parte degli espositori saranno ospitati negli interni del castello e quelli all’estero saranno protetti da grandi gazebo, come d’uso per queste iniziative di campagna.

Tantissime le iniziative collaterali –

Stand didattici, visite guidate nei borghi dei due castelli e a quello della chiesetta di S. Maria in Vineis, visite naturalistiche lungo le rive del Limburino, corsi di tessitura e dimostrazioni d’intreccio, laboratori per bambini e molte altre iniziative arricchiscono la rassegna.

Per maggiori informazioni: www.castellodistrassoldo.it
 

Fonte : TgCom