Ignazio La Russa verso la presidenza del Senato

Il primo nome per il ruolo di Presidente del Senato ad oggi sé quello di Ignazio La Russa, fedelissimo di Giorgia Meloni e senatore di Fratelli d’Italia. Secondo fonti interne al partito, sarebbe lui la figura in pole per essere la terza carica dello Stato.

Non un nome scontato perché i Presidenti di Camera e Senato vengono votati dalle rispettive Aule. Dunque ci deve essere non solo l’ok del partito di La Russa ma anche quello della maggioranza dell’Aula di Palazzo Madama. Come si elegge? Secondo il regolamento del Senato, con “votazione a scrutinio segreto e risulta eletto chi ottiene la maggioranza assoluta dei voti dei componenti del Senato. Qualora tale maggioranza non venga raggiunta nei primi due scrutini, si procede, il giorno successivo, ad una terza votazione, nella quale è sufficiente la maggioranza assoluta dei presenti, computando tra i voti anche le schede bianche”. 
 

Fonte : Today