Cos’è il Radon, il gas che uccide: nel Lazio concentrazioni record

È il secondo fattore di incidenza nell’insorgere del tumore al polmone, responsabile del 10% dei 30mila registrati ogni anno in Italia, secondo l’Istituto Superiore di Sanità. E il Lazio ne abbonda, con valori più alti di quelli di qualsiasi altra regione italiana. Il gas radon è un inquinante presente in natura, impercettibile ai sensi umani, prodotto dal suolo e dalle rocce come effetto del decadimento radioattivo della catena dell’uranio. Diventa pericoloso per l’uomo solo quando presente in quantità elevate in ambienti chiusi. Come accaduto nell’episodio del punto vendita Carrefour di Frascati, chiuso un mese fa per un livello superiore di oltre 4 volte il limite consentito. Non a caso un paese dei Castelli Romani che sorgono sulla…

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante…

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Fonte : Roma Today