Napoli vista dallo spazio, Samantha Cristoforetti pubblica la foto e scherza: “Trovate Pompei”

9 Ottobre 2022

AstroSamantha pubblica su Twitter due immagini di Napoli e del Vesuvio dalla Stazione Spaziale Internazionale e dedica un saluto a Forcella.

0 CONDIVISIONI

Napoli vista dallo spazio. Samantha Cristoforetti pubblica due foto su Twitter dalla Stazione Spaziale Internazionale e scherza: “Riuscite a vedere Pompei?”. È il saluto speciale che l’astronauta dell’Esa, l’Agenzia Spaziale Europea, attualmente comandante della stazione orbitante con la missione scientifica Minerva, dedica al capoluogo partenopeo, prima di lasciare il comando. Il rientro sulla Terra è previsto per il prossimo 12 ottobre. Nelle immagini, una di giorno, l’altra di notte, si vede una spettacolare inquadratura del Golfo di Napoli, con il Vesuvio ben in vista nella parte bassa a destra della foto e la caldera dei Campi Flegrei sulla sinistra. Di notte, la città si accende a formare una enorme ragnatela di luci e colori.

“Ciao Napoli!”, scrive AstroSamantha, a corredo delle immagini, che poi dedica una saluto particolare a Forcella. Questo il testo del tweet:

Ciao #Napoli! Can you make out #Pompeii and the crater of Mount Vesuvius right next to #Naples? And a special shout-out to #Forcella, it was lovely talking to you
@CieloItinerante earlier this week – stay curious! 👏#CiaoItaly #MissionMinerva

Solo il 4 ottobre scorso, Cristoforetti in collegamento dallo spazio aveva incontrato i bimbi di Forcella, rispondendo a tutte le loro domande: “Coltivate i grandi sogni”. AstroSamantha si è collegata dalla stazione spaziale internazionale con i ragazzi della Casa di Vetro ed ha risposto a tutte le loro domande. “Come dormi a testa in giù?”, “come si mangia e si va in bagno nello spazio?”, tra le curiosità dei bambini, alle quali l’astronauta italiana ha risposto, senza risparmiarsi. All’evento, dal titolo “In dialogo con lo spazio”, avevano partecipato anche il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi e l’assessora all’Istruzione della Regione Campania Lucia Fortini. Quella di Napoli è stata la terza tappa del progetto Italia Brilla – Costellazione 2022, nato in collaborazione con Enav, e promosso dall’associazione Il Cielo Itinerante.

Leggi anche

L’acqua a Napoli diventa interamente pubblica: Abc gestirà anche fogne, fontanelle e depuratori

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage