Violent Cases, annunciato il film tratto dal fumetto di Neil Gaiman: Ben Kinsgley nel cast

Sull’onda del clamoroso successo ottenuto dall’adattamento televisivo di The Sandman di Netflix, lo scrittore Neil Gaiman e il regista Colt McCarthy hanno annunciato Violent Cases, un film tratto dall’omonima graphic novel di Gaiman e Dave McKean.

La sceneggiatura sarà scritta da Mike Carey e prodotta da Camille Gatin, con l’attore Ben Kinglsey legato al progetto come protagonista: “Sono lieto di lavorare con questo fantastico team su Violent Cases, che per me riguarda il potere e l’importanza della narrazione, su come conviviamo con le ombre proiettate dalle figure paterne e soprattutto sul diritto che il nostro bambino interiore ha di ascoltare il mondo che ci circonda”, ha detto la star. “Violent Cases è un fumetto pazzo e allucinatorio, ma allo stesso tempo stimolante ed emozionante. È così eccitante usarlo per costruire un film“, ha aggiunto McCarthy.

Nella storia del fumetto di Violent Cases, il narratore racconta una vicenda accadutagli da bambino a Portsmouth negli anni sessanta: durante un litigio con il padre il bambino si fa male a un braccio, e il genitore lo porta da un anziano osteopata; nel corso delle visite al bambino, il vecchio osteopata racconta una serie di storie risalenti a quando, da giovane, nella Chicago degli anni venti, è stato il fisioterapista di Al Capone. E così il rapporto con il padre e i racconti dell’osteopata si intrecciano nei ricordi del bambino, dando vita da un complesso racconto di criminali, personaggi enigmatici ed inquietanti prestigiatori.

Neil Gaiman ha ridefinito i fumetti serializzati con The Sandman” ha continuato il regista, “ma Violent Cases è stato il suo primo capolavoro, il suo e di Dave McKean. È emozionante presentarlo a un nuovo pubblico e portare il suo lirismo visivo sul grande schermo“. Che cosa ne pensate? Conoscete il fumetto originale? Ditecelo nei commenti.

Nel frattempo, i fan ancora aspettano che Netflix annunci la seconda stagione di The Sandman.

Fonte : Everyeye