Mondiali volley femminile, Italia-Cina: dove vederla in diretta tv e in streaming

L’Italvolley in “rosa” di coach Mazzanti arriva a quello definibile come il primo match spartiacque della rassegna iridata, che completerà il quadro degli incontri delle azzurre nella Pool E. Dopo l’agevole affermazione contro l’Argentina, che ha regalato l’accesso ai quarti di finale del Mondiale per la seconda volta nella storia, sulla strada dell’Italia c’è infatti la Cina, ancora in corsa per il primato nel girone: conti alla mano, una vittoria garantirebbe il primato nel gruppo, e di conseguenza il quarto di finale con la quarta classificata della Pool. Impresa non semplice, in considerazione del valore dell’avversario, che ha chiuso la prima fase con un “cappotto” (4 vittorie col massimo scarto contro Argentina, Colombia, Giappone e Repubblica Ceca) faticando però nelle successive partite, eccezion fatta per il comodo 3-0 a Portorico: sconfitta col Brasile in quattro set e affermazione sofferta al tie-break contro l’Olanda.

Proprio l’affermazione col massimo scarto della seleçao contro la nazionale Orange mantiene vive le speranze delle brasiliane di terminare la Pool E al comando: battendo il Belgio con qualsiasi risultato, avranno comunque la certezza di chiudere almeno al secondo posto. Conteggi in chiave classifica che l’Italia potrebbe anche permettersi il lusso di non fare: sebbene copiando ed incollando, ad esempio, il 3-1 di Ankara nel quarto di finale di quella Nations League vinta a metà Luglio, sulle strada delle azzurre – nel match che mette in palio la semifinale iridata – potrebbero clamorosamente finire di nuovo le cinesi, perché tecnicamente sorpassabili, anche superando il Belgio nell’ultimo incontro della seconda fase, non solo dal Brasile ma anche dal Giappone, qualora le nipponiche riuscissero a fare il pieno contro un’Olanda già fuori dalle prime otto.

Italia-Cina, le avversarie delle azzurre

Al timone della selezione cinese c’è Cai Bin, successore del “monumento” Lang Ping che ha guidato la nazionale fino a scadenza del suo contratto, al termine delle ultime Olimpiadi. Orfana della fenomenale Zhu Ting (ex VakifBank – con cui ha vinto tutto – che i tifosi italiani si godranno all’opera con la maglia di Scandicci, al rientro dopo un lunghissimo stop seguente ad un intervento al polso), la Cina ha concesso poco a rotazioni e turn-over di sorta, con l’unica eccezione rappresentata dal match inaugurale in cui come opposta è stata schierata Yizhu Wang. Gioventù e centimetri, tanti, in un sestetto che ha come croupier Linyu Diao a smazzare le carte offensive, opposta Xiangyu Gong (assente contro l’Argentina, poi sempre titolare), in posto 3 per muro e attacco le torri – poco meno di quattro metri in due – Xinyue Yaun, coi gradi di capitano e YuanYuan Wang. La diagonale di martelli ricettori è formata da Yunlu Wang e la velenosissima mancina Yingying Li, quest’ultima miglior realizzatrice della squadra con un bottino personale di 20 punti di media a incontro. Libero esclusivo Mengjie Wang, con la pari ruolo Weiyi Wang che ha però giocato tutto il match col Brasile, nel quale è stato impiegato – anche da titolare nel quarto set – l’altro centro Hanyu Yang. Solo comparsate per il resto del roster convocato per questa spedizione iridata.

Italia-Cina, le formazioni

Italia: 1 Lubian, 3 Gennari, 4 Bonifacio, 5 Malinov, 6 De Gennaro (L), 7 Fersino (L), 8 Orro, 9 C. Bosetti, 10 Chirichella, 11 Danesi, 14 Pietrini, 15 Nwakalor, 17 Sylla (cap.), 18 Egonu. All. Mazzanti

Cina: 1 Yuan Xinyue (cap.), 3 Diao, 4 Yang Hanyu, 5 Gao, 6 Gong, 7 Wang Yuanyuan, 8 Jin, 10 Wang Yunlu, 11 Wang Yizhu, 12 Li, 15 Wang Weiyi (L), 16 Ding, 18 Wang Mengjie (L), 19 Chen. All. Cai Bin

Italia-Cina, dove vedere la partita in tv e streaming

La partita Italia-Cina, in programma sabato 8 ottobre alle 13.30, verrà trasmessa in chiaro su Rai 2, ed in streaming sul portale Rai Play. Sarà inoltre visibile sui canali Sky Sport Uno (numero 201 e 239 del satellite, numero 472 e 482 digitale terrestre) e Sky Sport Arena (numero 204 e 242 del satellite), nonché disponibile in streaming su Sky Go e Now Tv. Il match sarà inoltre fruibile per gli abbonati sulla piattaforma Volleyballworld.tv

Fonte : Today