Strage in Autostrada: morti sei giovani


Sono sei i morti nell’incidente stradale avvenuto lungo un tratto dell’Autostrada A4. Si tratta di cinque giovani disabili e l’autista. Le vittima infatti erano ragazzi e ragazze affetti da sindrome di Down, in viaggio con l’associazione Centro 21 di Riccione. È morto sul colpo il conducente: l’ex sindaco di Riccione Massimo Pironi. L’unica superstite allo schianto è una giovanissima educatrice, estratta viva dai soccorritori, trovata tra le valige del mezzo. La donna è arrivata in ospedale ma versa in condizioni molto gravi.

L’impatto è stato violentissimo ed è avvenuto poco prima delle 16, nel tratto a tre corsie dell’autostrada A4 all’altezza del casello di San Donà di Piave, tra l’entrata e l’uscita dello svincolo di Trieste. Il furgone dell’associazione ha tamponato un autoarticolato fermo in coda. Nell’impatto, il veicolo è andato distrutto. Il mezzo, di proprietà dei Lions, era stato donato all’associazione per disabili. Tutti insieme erano diretti proprio ad un evento dedicato alle persone con disabilità. 

Al momento dell’impatto, violentissimo, si erano segnalati rallentamenti, anche attraverso i pannelli a messaggio variabile, a causa del traffico intenso tra Meolo-Roncade e il bivio A4-A28 (Nodo di Portogruaro). L’incidente è avvenuto lungo la corsia centrale. È stato chiuso il tratto tra San Donà e Cessalto in direzione Trieste. Chiuso anche lo svincolo di San Donà in direzione Trieste. 

Chi era Massimo Pironi, ex sindaco di Riccione


Eletto primo cittadino nel 2009 tra le file del centrosinistra, aveva concluso il suo mandato nel 2014 e negli ultimi anni si era impegnato nel volontariato che per lui era “diventata una seconda vita”. L’unica superstite del tremendo incidente, secondo quanto emerso, sarebbe una 16enne trovata dai soccorritori tra le valige del mezzo ed estratta in condizioni estremamente critiche. Il sindaco di Riccione Daniela Angelini, profondamente addolorata per queste terribili perdite, proclama il lutto cittadino. I festeggiamenti per il centenario che avrebbero dovuto avere inizio questa sera sono sospesi fino a data da destinarsi. L’amministrazione comunale si mette sin da subito a completa disposizione delle famiglie delle persone decedute.

Massimo Pironi-2

Il cordoglio del Presidente dell’Emilia Romagna Bonaccini 

“A nome dell’intera comunità regionale e di tutta la Giunta, esprimo la massima vicinanza e il più sincero cordoglio ai familiari delle vittime, alle persone loro vicine e alla città di Riccione: quanto successo è davvero terribile, l’Emilia-Romagna si stringe a tutti loro”. Così il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, alla notizia dell’incidente stradale in autostrada A4 nel quale hanno perso la vita sei persone. Si tratta di cinque ragazzi e ragazze con sindrome di down e dell’ex sindaco Massimo Pironi, volontario della Cooperativa Cuore21 Onlus, che stava accompagnando i ragazzi stessi a un evento in Friuli. “Ricordiamo Massimo Pironi come uomo sempre disponibile, al servizio della sua terra e dei suoi concittadini: una perdita che lascia un vuoto incolmabile. Ai suoi cari va il nostro pensiero commosso”. 

Fonte : Today