Come inviare messaggi vocali su Instagram

Inviare vocali su Instagram: come usare la funzione riservata ai messaggi vocali sulla nota app social

Sei un fan di Instagram? Allora saprai  senz’altro che anche attraverso il noto social network è possibile inviare dei messaggi vocali. Una funzione divertente che permette di comunicare con i nostri amici in maniera più diretta. Attraverso l’app è possibile registrare un messaggio vocale fino a 60 secondi di durata e inviarlo ai nostri follower direttamente in Direct, ovvero attraverso il sistema di messaggistica privato tra due utenti, e ovviamente anche in risposta ai vocali ricevuti, proprio come su ogni altro software di messaggistica, ad esempio WhatsApp. Insomma, anche i vocali sono ormai, in tutto e per tutto, uno dei metodi di comunicazione più smart, rapidi e informali, tra quelli presenti sulla piattaforma social. Vediamo nel dettaglio come è possibile farli, cancellarli e in che modo è meglio utilizzarli.

Come usare la funzione messaggi vocali su Instagram

Instagram ha introdotto i vocali nel 2017 e da allora questa funzione è diventata una delle più popolari sul social network. Puoi inviare vocali sia se hai un account privato sia se ne hai uno business. Vediamo adesso come registrare un messaggio vocale. Si tratta di un processo molto semplice. Prima di tutto, apri l’app di Instagram e visita il profilo della persona che vuoi contattare. Clicca quindi sul pulsante relativo al canale Direct Messages (DM). Qui tocca l’icona del microfono per iniziare a registrare un messaggio. Quando hai finito, rilascia il pulsante del microfono per inviarlo. 

Se hai commesso un errore e vuoi ripetere la registrazione prima di mandarla al tuo contatto, ti basterà scorrere il dito verso sinistra (andando verso l’icona del cestino, per eliminare il vocale appena registrato).  Una volta inviato, il destinatario sarà in grado di ascoltare il tuo messaggio vocale aprendolo e toccando il pulsante Play. Tutto molto semplice e lineare, non dissimile da quanto accade su WhatsApp e gli altri servizi di messaggistica utilizzati da milioni di persone ogni giorno. Ricorda però che per poter inviare un messaggio vocale è necessario che il tuo interlocutore ti segua su Instagram (e viceversa), altrimenti tra le opzioni avrai solo il messaggio di testo normale.

Eliminare messaggi vocali

Ti starai chiedendo a questo punto se è possibile cancellare dei messaggi vocali inviati o ricevuti. La risposta è sì. Possiamo eliminarli sia prima che vengano ascoltati sia dopo l’ascolto. Ovviamente, nel secondo caso il vocale sparirà dalla cronologia, ma dopo aver già compiuto la sua “mission”. Un messaggio ricevuto potrà invece essere cancellato dalla cronologia della conversazione senza alcun problema dopo l’ascolto, ma anche prima, se non abbiamo voglia di sapere cosa il mittente abbia da dirci. Per poter eliminare un vocale attraverso un dispositivo Android tieni premuto il messaggio e seleziona l’opzione per cancellarlo. Con gli iPhone, invece, scorri verso sinistra per gettarlo direttamente nel cestino.

Perché utilizzare i messaggi vocali

Qual è il punto di forza di questo tipo di messaggi? Semplice: sono più informali, perfetti per comunicare con gli amici ma anche per condividere rapidamente informazioni commerciali con potenziali clienti, potendo basarsi sul proprio tone of voice che, in questo modo, diventa privo di qualunque ambiguità. I vocali sono ormai da tempo uno dei metodi di comunicazione più utilizzati, soprattutto tra le persone più giovani. Si tratta infatti di un modo semplice e diretto per comunicare in maniera veloce, possono essere registrati su praticamente qualunque device e possono essere utilizzati per comunicare in qualunque lingua. Insomma, danno una sensazione di grande libertà e di immediatezza, e questo è un grande punto di forza per le nuove generazioni, abituate a un mondo rapido e in costante movimento. Ad ogni modo, proprio perché adatti per una comunicazione rapida, necessitano di alcuni consigli per evitare di utilizzarli nella maniera errata.

Consigli per i vocali su Instagram

Mantieni i messaggi brevi e semplici. Dal momento che i vocali di Instagram sono limitati a 60 secondi, assicurati che il contenuto sia immediato. Non far perdere tempo a te e al destinatario inviando un messaggio lungo, magari diviso in più messaggi, senza un vero costrutto e senza centrare l’obiettivo. Questo è in effetti uno dei limiti della comunicazione attraverso vocali, specialmente se liberi da ogni limite, come su WhatsApp: spesso diventano una spirale per una conversazione lunga e che ruba molto tempo, soprattutto quando ci si ritrova a dover ascoltare messaggi di diversi minuti. In quel caso, forse è meglio rinunciare a questo strumento per limitarsi a una semplice telefonata. Se proprio non puoi fare a meno di registrare un vocale, limitati all’informazione necessaria, evita le pause, non fare troppi giri di parole e non perderti in mille preamboli o in mille parentesi che potrebbero far perdere l’attenzione al tuo interlocutore.

Iscriviti alla newsletter
Fonte : Affari Italiani