Paul Schrader annuncia una tetralogia: per la prima volta protagonista sarà donna

Dopo aver ricevuto il commovente tributo dell amico Martin Scorsese in occasione del Leone d’Oro alla carriera ricevuto a Venezia 2022, Paul Schrader si è spostato in questi giorni al New York Film Festival, durante il quale ha annunciato il suo prossimo film.

Se la nuova opera Master Gardener con protagonista Joel Edgerton, presentata a Venezia e ancora inedita al grande pubblico, rappresenta il terzo capitolo di una ideale trilogia partita con First Reformed con Ethan Hawke e proseguita con Il collezionista di carte con Oscar Isaac, Schrader ha confermato che il film al quale sta lavorando in questi giorni farà di questa trilogia una tetralogia. E, per la prima volta, la storia avrà come protagonista una donna.

I miei amici hanno descritto i miei ultimi film come una trilogia, e in un primo momento mi sono opposto a questa definizione” ha detto l’autore al 60esimo NYFF. “Ma finalmente ho capito che si, forse hanno ragione. Probabilmente quei film formano davvero una sorta di trilogia. Sono legati da elementi molto simili, inclusa una sequenza fantasmagorica in cui è coinvolta la levitazione! So che i critici amano le trilogie e odiano le tetralogie, quindi ho pensato di aggiungere un altro film al gruppo e fare una tetralogia. Ho deciso di cambiare punto di vista e questa volta la protagonista sarà una donna, un’infermiera traumatologica a Porto Rico. Il punto di vista femminile cambierà il modo di vedere ogni cosa, dalla repressione sessuale al senso di colpa: guardando queste cose in un contesto femminile, ti accorgi che è come se fossero argomenti completamente nuovi. Quindi è quello che spero di riuscire a fare“.

Prima di questo quarto capitolo, però, il cinema di Paul Schrader dovrà accogliere anche il nuovo Master Gardner, ancora inedito in Italia e negli Stati Uniti: da noi sarà distribuito da Movies Inspired, anche se al momento della stesura di questo articolo non è ancora disponibile una data d’uscita. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.

Fonte : Everyeye