Avatar, Jon Landau conferma: “Le riprese del quarto capitolo sono già a buon punto”

Quando mancano ancora un paio di mesi all’uscita dell’attesissimo Avatar: La via dell’acqua, il produttore Jon Landau, storico collaboratore del regista James Cameron, ha confermato che le riprese di Avatar 4 sono già a buon punto.

Come riportato da Variety, Landau ha rivelato che i lavori su Avatar 4 sono già iniziati da diverso tempo e che la troupe ha realizzato ‘una parte significativa del film’, avendo già completato l’intero primo atto. Gran parte del resto del film, invece, è già stato ‘progettato’ per ‘questioni logistiche’, parole che sembrano suggerire che Avatar 4 sarà girato in ordine cronologico, qualcosa di assolutamente atipico per i film hollywoodiani e ancora di più nel mondo dei blockbuster.

Abbiamo completato la maggior parte del primo atto di Avatar 4, e c’erano delle specifiche ragioni logistiche per cui dovevamo farlo in anticipo. Abbiamo progettato la maggior parte dell’intero film, ma come detto non l’abbiamo girato tutto, solo il primo atto“.

Ricordiamo che Avatar 3 è già stato completato, con la Disney che ha già prenotato le date di uscita per i restanti capitoli della saga: i titoli dei sequel di Avatar rimangono un mistero, sebbene un precedente leak potrebbe averli già anticipati (cliccate sul link evidenziato per maggiori informazioni) ma, dopo Avatar: La via dell’acqua in arrivo il 14 dicembre in Italia, gli appuntamenti sono stati fissati rispettivamente per il 20 dicembre 2024, per il 18 dicembre 2026 e infine per il 22 dicembre 2028.

Nel frattempo, dopo essere tornato nelle sale a 13 anni di distanza dalla sua uscita originale per anticipare la distribuzione de La via dell’acqua, il primo Avatar ha raggiunto i 2,9 miliardi di dollari, allungando maggiormente il suo record di incasso e diventando il primo film della storia a superare tale cifra: al momento della stesura di questo articolo lo sci-fi di James Cameron è a ‘soli’ 93 milioni dal tetto dei 3 miliardi.

Fonte : Everyeye