È ora di interrogarsi su De Ketelaere e capire cosa gli sta succedendo davvero nel Milan

5 Ottobre 2022

Charles De Ketelaere ha deluso ancora i tifosi del Milan. La gara del belga contro il Chelsea non è stata positiva. Pioli ha ora il compito di capire bene come valorizzarlo al meglio.

67 CONDIVISIONI

Il Milan esce con le ossa rotte dallo Stamford Bridge di Londra. Il 3-0 rifilato dai londinesi alla squadra di Pioli è stato a dir poco netto. Pochissime conclusioni degne di note per i rossoneri che non sono mai stati in grado di impensierire davvero Koulibaly e compagni. Eppure l’allenatore del diavolo si era affidato ai suoi uomini migliori in attacco nonostante una difesa del tutto inventata dopo gli infortuni di Calabria, Kjaer e Theo Hernandez. Krunic, De Ketelaere, Leao e Giroud avevano il compito di bucare la retroguardia centrale dei Blues composta da Thiago Silva e Koulibaly – non un’impresa semplice – che infatti è stata a dir poco impeccabile.

Ma a prescindere dalla qualità dei due difensori del Chelsea, a deludere i tifosi del Milan è stato soprattutto Charles De Ketelaere. Arrivato in estate dal Brugge al termine di una trattativa lunghissima, il fantasista belga ancora una volta non ha inciso come il popolo rossonero si aspettava. Per lui 11 presenze totali e un solo assist in Serie A fino a questo momento. Poco per un giocatore da cui tutti, società in primis, si aspetta tantissimo. È giovane, e questo è chiaro, ha 21 anni e deve imparare ancora tanto, specie gli automatismi del calcio italiano. Figuriamoci quelli inglesi. E infatti questa sera la sua difficoltà è stata netta, testimoniata dai numeri impetuosi della sua partita durata poco più di 60 minuti.

Il tiro di De Ketelaere parato facilmente da Kepa

“Non è stata la sua miglior partita – ha detto Gianfranco Zola ad Amazon al termine delle partita –  È il giocatore che ha perso più palloni anche se aveva davanti due giocatori che non gli davano tempo per gestire la palla”. De Ketelaere aveva il compito di fare da filtro con l’attacco, imbeccare Giroud e sfruttare gli spazi al centro dell’area di rigore che Leao riusciva a creargli portandosi via l’uomo. E infatti per un attimo nel primo tempo il belga ha avuto sui suoi piedi anche l’occasione per pareggiare i conti dopo il primo gol dei londinesi. Ma De Ketelaere ha sprecato tutto.

Leggi anche

Cosa avrebbe dovuto fare l’arbitro sulla rimessa di Tonali in Empoli-Milan (e perché non l’ha fatto)

Il tiro del belga è troppo lento per impensierire il portiere del Chelsea.

Leao riesce a servirgli una palla d’oro ma il destro del belga è molle, quasi poco convinto e finisce lentamente tra le braccia di Kepa. Il portiere comunque non riesce a bloccare la sfera che carambola poi sui piedi di Krunic che la spara alta deviata da un avversario. De Ketelaere verrà sostituto poi nella ripresa e i numeri della sua gara sono deludenti: un solo tiro in porta, zero occasioni create e ben 16 palloni persi.

Il belga è sembrato sempre troppo timido e incapace di giocare con uno, massimo due tocchi: in Inghilterra il ritmo è velocissimo. Pioli deve cercare di capire come valorizzarlo al meglio, specie dal punto di vista mentale. Il belga ha bisogno di ambientarsi e sbloccarsi subito per iniziare davvero a fare la differenza in questo Milan che ha fortemente bisogno di lui, dei suoi numeri e della sua classe che hanno fatto letteralmente impazzire la dirigenza rossonera in questi anni.

Un Milan incerottato e privo di alcuni uomini chiave per infortunio, sicuramente non aiuta De Ketelaere. Il belga ha toccato comunque 44 palloni in tutta la sua partita ma in poche occasioni è riuscito davvero a creare qualche azione pericolosa degna di nota. Sabato ci sarà la Juventus in campionato e l’ex Brugge avrà ancora un’altra occasione, in un big match, per mettersi in mostra e fare la differenza. La pressione in questo momento è tanta e forse la sta avvertendo troppo. All’allenatore il compito di allentarla e riportare serenità in un giocatore che potrebbe risultare determinante per la stagione di questo Milan una volta recuperato..

67 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage