Trapianto rene-fegato per curare i pazienti affetti da una rara malattia metabolica

Lo evidenzia uno studio multicentrico coordinato dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, presentato durante il decimo congresso dell’International Pediatric Transplant Association

ascolta articolo

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato

Per curare i pazienti con ‘acidemia metilmalonica’ rara malattia metabolica che causa anche insufficienza renale, il trapianto combinato di rene e fegato sarebbe più efficace del solo trapianto di rene. A evidenziarlo uno studio multicentrico coordinato dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, presentato durante il decimo congresso dell’International Pediatric Transplant Association (IPTA).

Lo studio

%s Foto rimanenti

Fonte : Sky Tg24