Inter, i tre dubbi di Inzaghi per il Sassuolo

Una vittoria fondamentale, che rende accessibile il traguardo degli ottavi di finale di Champions League e che potrebbe dare slancio all’intera stagione. La prestigiosa affermazione contro il Barcellona, per l’Inter, è arrivata in un momento di crisi per i nerazzurri, reduci dai ko in campionato contro Udinese e Roma. Ecco perché dare un segnale contro i blaugrana era quanto mai importante, anche se adesso, gli uomini di Simone Inzaghi, sono chiamati ad ulteriori conferme. A partire da sabato prossimo, quando Lautaro e compagni faranno visita al Sassuolo di Dionisi, che nell’ultimo turno ha strapazzato con un secco 5-0 la malcapitata Salernitana.

Verso Sassuolo-Inter, i dubbi di Inzaghi

Una sfida, quella contro i neroverdi, per la quale il tecnico è alle prese con tre dubbi. Il primo è legato alla ben nota questione portiere: contro il Barcellona, come sempre accaduto fin qui in Champions, a difendere i pali dell’Inter è toccato ad Onana ed il camerunese ha risposto con una prestazione attenta e di personalità. Proprio per questo motivo, in molti, vorrebbero veder definitivamente promosso l’ex Ajax al ruolo di titolare al posto di un incerto Handanovic, non impeccabile anche nell’ultima gara di campionato contro la Roma. Una soluzione a cui lo stesso Inzaghi, in queste ore, sta pensando.

Altro dubbio del tecnico è quello relativo alla corsia mancina. Sia contro la Roma che contro il Barcellona ha trovato spazio Dimarco, che, in particolar modo nella sfida contro gli spagnoli, ha dimostrato di attraversare un ottimo momento di forma. La logica del turnover vorrebbe che con il Sassuolo tocchi a Gosens, ma per Inzaghi tenere fuori un Dimarco così risulta estremamente difficile.

L’ultimo dubbio, infine, è quello legato al ruolo di regista. Con Brozovic ancora ai box, Inzaghi deve decidere se dare nuovamente fiducia ad Asllani dopo la gara con la Roma oppure affidarsi, in quella posizione, a Calhanoglu, autore del gol decisivo contro il Barcellona. Un dilemma che il tecnico scioglierà solamente a ridosso del match. 

Fonte : Today