Perde il portafogli con lo stipendio: lo recupera Mimmo, un egiziano che ha fatto arrestare 37 persone

5 Ottobre 2022

Si chiama Mimmo e a Monza è considerato il custode del quartiere dove lavora: l’uomo ha trovato un portafoglio con dentro un intero stipendio ed è riuscito a individuare il proprietario, restituendolo.

0 CONDIVISIONI

Si chiama Mohamed Salah, ma tutti a Monza lo conoscono come “Mimmo L’egiziano” ed è considerato come il custode del quartiere in cui vive. In trent’anni ha aiutato le forze dell’ordine a far arrestare bene 37 tra ladri e delinquenti. E oggi, nell’ottobre 2022, torna a vestire i panni dell’eroe aiutando un ragazzo che aveva perso il portafoglio dove all’interno c’era un intero stipendio.

Stava spazzando le foglie in strada quando ha visto il portafoglio

Salah lavora come custode in un palazzo in via Rovani. Quel giorno stava spazzando le foglie dalla strada e ha visto un portafoglio a terra. All’interno c’erano diverse banconote da cinquanta e venti euro. Dentro, anche i documenti del legittimo proprietario. L’uomo ha quindi deciso di postare quanto trovato sui social. E in questo modo è riuscito a rintracciarlo.

L’uomo lo ha restituito immediatamente al legittimo proprietario

Grazie a Mimmo, ha potuto riappropriassi del suo portafoglio e soprattutto dello stipendio. Il ragazzo non ha potuto non ringraziare l’autore del gesto. Ha infatti scritto un post su Facebook e sul noto gruppo “Monza Segnalazioni” raccogliendo diverse interazioni: “Credo che nel 2022 sia un’utopia trovare una qualsiasi persona, sia adulta che adolescente, che faccia quello che Mimmo l’egiziano ha fatto”.

Leggi anche

Il 22enne Simone Stucchi ucciso durante una rissa: sette ragazzi a processo per omicidio

L’uomo ha precisato che dal suo portafoglio non mancava nulla nonostante avesse prelevato quasi l’intero stipendio: “Mi auguro di cuore che ognuno di noi possa prendere esempio. E davvero grazie mille per aver salvato il sogno di una bambina e aver reso possibile a me di passare un mese in tranquillità”.

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage