Bambino di 2 anni ingerisce un pezzo di hashish, ora sta bene

AGI – Un bambino di due anni è finito al pronto soccorso di Arzignano dopo aver ingerito un pezzo di hashish lasciato incustodito dal padre. L’uomo è stato denunciato con l’accusa di lesioni colpose, mentre il bambino è stato trasferito all’ospedale di Vicenza e ora le sue condizioni di salute sono tornate buone.

Una vicenda destinata fortunatamente a concludersi senza gravi conseguenze di salute per il bimbo che che fa tornare alla mente quanto accaduto solo poche settimane fa ad un altro bambino veneto, Nicolò Feltrin di due anni di Longarone (Belluno), morto nella serata del 28 luglio proprio a causa di una overdose da hashish. 

Fonte : Agi