Ajax-Napoli, Spalletti: “Abbiamo giocato un grande calcio”

Napoli show, sei gol in Olanda, Spalletti commenta così la super prestazione della sua squadra: “Abbiamo fatto una bella partita, quello che conta è la prestazione. Sono contentissimo, è bello vivere una serata così, ma appena si rientra si deve pensare già alla prossima partita. Se domenica con la Cremonese non riuscissimo a vincere, ci sono tutte le altre dietro molto vicine – è la sua analisi, già proiettata al weekend di campionato -. La Cremonese sa contro chi gioca, sarà tirata a lucido. Qui in Olanda. – prosegue Spalletti – abbiamo fatto fatica e sarà difficile, c’è da lavorare su testa e muscoli”. Resta ovviamente la serata magica: “Quello di questa sera è un grande risultato, abbiamo fatto una grande partita, un grande calcio, sempre in pressing, abbiamo provato a far gol in ogni momento, contro una squadra tosta che sa giocare a calcio. Abbiamo subito anche un po’ di falli. Conta anche l’avversario che hai davanti, l’Ajax è un club da cui imparare”. Infine un commento anche sui singoli, l’attacco segna, e nel weekend si va verso il ritorno di Osimhen: “Se i ragazzi si allenano bene c’è spazio per tutti. Le partite sono molto ravvicinate, c’è chi sta giocando tanto e ci sarà bisogno di sostituirli”.

L’Mvp Di Lorenzo: “Ci sono tutte le carte per fare una grande annata”

“Abbiamo giocato un grande calcio in uno stadio emozionante – sono le parole dell’uomo partita eletto dall’Uefa -. Siamo contenti. Ora dobbiamo continuare a lavorare, attraverso il lavoro ci possiamo togliere delle soddisfazioni. Mai abbassare la guardia e continuare con questo atteggiamento ed entusiasmo. Oggi si respira un’aria bella e positiva, ci sono tutte le carte per fare una grande annata. In estate abbiamo perso grandi giocatori e, forse, questo ha alzato il livello di responsabilità di tutti. Nessuno si aspettava l’impatto dei nuovi così forte. Siamo un grande gruppo, l’importante è non smettere”.

Raspadori: “La nostra forza è l’aiuto reciproco”

Tra i protagonisti assoluti c’è anche Raspadori, uomo da due gol e da quattro centri nelle ultime quattro gare compresa la Nazionale: “Fare una doppietta, in una partita così, è incredibile. È un risultato che abbiamo voluto, siamo molto contenti – ha detto a Sky -. Ora serve continuare con questo coraggio e spirito, con la voglia di migliorarci giorno dopo giorno. Spalletti? Mi dà tanta fiducia, fin dal giorno del mio arrivo. Mi ha dimostrato di volermi a tutti i costi, così come la società. Se riesco a mettere in mostra le mie qualità è merito della squadra. Quello che stiamo facendo è frutto del lavoro reciproco, ed è la forza di questa squadra. L’obiettivo è che i risultati continuino ad arrivare, la volontà nell’aiutare il compagno è qualcosa che vogliamo e possiamo ancora migliorare. Si gioca ogni tre giorni, sono risultati importanti ma c’è da resettare tutto. Il gol più bello degli ultimi? Quello di testa di oggi, anche perché non sono abituato a farli…”

Fonte : Sky Sport