Lotta all’abusivismo: 50 allacci abusivi a Corcolle

Circa 50 gli affitti non registrati e gli allacci elettrici ai pali della pubblica illuminazione. È questo il bilancio dell’operazione congiunta condotta dagli agenti della polizia locale di Roma Capitale e dai carabinieri di San Vittorino nel quartiere Corcolle, periferia est della città, territorio del Municipio VI. “La nostra lotta all’illegalità è totale. Non combattiamo solo lo spaccio di droga, anche l’abusivismo e gli sversamenti illegali” ha commentato a Roma Today Nicola Franco, il minisindaco delle Torri subito dopo il blitz. 

La lotta allo sversamento illecito di rifiuti ha raggiunto un traguardo importante lo scorso febbraio, quando i caschi bianchi di viale Cambellotti hanno effettuato controlli nel quartiere Osa. In quella occasione, è emerso che circa il 60% delle famiglie residenti evadeva il pagamento della Tari, la tassa sui rifiuti del Comune di Roma. Dai dati che noi di Roma Today abbiamo potuto leggere, è risultato che 21 nuclei familiari su 34 non pagavano il contributo. 

“Il Municipio non ha competenze dirette su azioni di controllo per questo – ha precisato Franco – stiamo mettendo in campo un’opera di raccordo politico-amministrativa che proseguirà anche nei prossimi giorni”. Stando a quanto apprendiamo, gli uffici municipali stanno eseguendo controlli sulle abitazioni di Corcolle: sarà da capire se le costruzioni sono abusive. Ha concluso Franco: “Ringrazio le forze dell’ordine, sempre pronte a collaborare per il bene comune, e l’ufficio tecnico del Municipio che si è messo a disposizione per consentire il successo dell’operazione di controllo”. 

Fonte : Roma Today