Empoli-Milan, Pioli: “I miei giocatori mi emozionano sempre”

C’è sicuramente il “timbro” di Stefano Pioli su una prestazione del genere, che certifica ancora una volta la capacità del Milan di non mollare mai. Mentalità la parola chiave, Pioli ha trasferito alla squadra quella giusta, e ora non potrebbe essere più fiero di così dei suoi giocatori. Straordinaria la reazione del Milan dopo l’1-1 preso nel recupero, e che sempre nel recupero riesce a battere l’Empoli con altri due gol.

Vittoria di volontà e di spirito“, commenta a caldo Pioli, ai microfoni di Sky. “Abbiamo perso col Napoli dopo una striscia di imbattibilità lunghissima, era importante ripartire col piede giusto. L’Empoli ci ha creato difficoltà, gli infortuni ci hanno tolto riferimenti. Io sono di parte, ma i miei giocatori mi emozionano sempre ed è la cosa più bella che sto vivendo. Se è la vittoria dell’ ‘altro’ Milan? No, è la vittoria del gruppo: siamo un gruppo coeso e disponibile. Gli infortuni in una stagione impegnativa possono capitare, ma io ho la fortuna di averne tanti di giocatori e  tutti disponibili e con l’atteggiamento giusto”.

Ora il Chelsea: “Ci sarà da faticare”

“Quanto ha pesato la sosta? L’Empoli ha potuto sfruttarla meglio ma avevamo iniziato la partita benissimo creando diverse occasioni da gol importanti con 25′ di qualità e intensità. Tra pochi giorni saranno tre anni che alleno questo bellissimo gruppo, ormai certi concetti sono acquisiti. Vengo premiato da giocatori che hanno grande disponibilità: magari soffrono le mie scelte ma non fanno mancare mai l’atteggiamento giusto. Ora recuperiamo tutte le energie possibili perché oggi ho visto il Chelsea, e ci sarà da faticare”:

Fonte : Sky Sport