Pio e Amedeo su Canale5 con Emigratis: “Vi sveliamo come siamo arrivati a Mike Tyson e Neymar”

28 Settembre 2022

Mercoledì 28 settembre, in onda su Canale5, la prima puntata di Emigratis – La resa dei conti. Tra gli ospiti anche Mike Tyson e Neymar. Pio e Amedeo svelano come sono arrivati fino a loro.

453 CONDIVISIONI

Pio e Amedeo tornano in tv mercoledì 28 settembre. In onda su Canale5, la prima puntata di Emigratis – La resa dei conti. Tra gli ospiti del primo appuntamento con lo show più irriverente del piccolo schermo: Mahmood, Elisabetta Franchi, Roberto Bolle, Ronaldinho, Sebastien Frey, Marco Verratti, Neymar, Ander Herrera e Mike Tyson. In un’intervista rilasciata al settimanale Chi, il duo comico ha dichiarato:

In tutto quello che facciamo ci sono più chiavi. La prima è la risata di pancia, ma poi ci mettiamo dentro tutto. […] Tutto quello che facciamo ci mette in imbarazzo, ma è questo che fa ridere. Il brivido che proviamo ci piace e ci carica, ci vogliamo spingere oltre la soglia della vergogna. […] Il messaggio è prendere la vita con leggerezza perché, a volte, chi non ha problemi se li fa.

Come sono arrivati a personaggi del calibro di Mike Tyson e Neymar

Pio e Amedeo, nella trasmissione Emigratis, riescono sempre a stupire per i nomi altisonanti che riescono a coinvolgere nel progetto. Ma come fanno a convincerli? Nell’intervista hanno spiegato come sono arrivati a Mike Tyson e al calciatore Neymar:

Nel racconto partiamo dal tema dell’eco sostenibilità, e cioè dal fatto che le bollette sono aumentate e noi pensiamo che sia colpa di Greta Thunberg. Così andiamo all’Expo di Dubai e lì capiamo che il “Green” è un business e cerchiamo di arricchirci. La boxe è un’occasione per cambiare il mondo, pensa a Rocky e alla “guerra fredda”, e allora ci ritroviamo da Mike Tyson. Nella realtà ci siamo fatti aiutare dalla sua agente italiana, Cristina Catullè, dalla Canalis e dal lottatore Marvin Vettori. Tyson ha visto le cose che facciamo e ha accettato, perché poi decide sempre il personaggio. Così come siamo arrivati a Neymar. Il nostro scopo è sempre scroccare, siamo il primo programma in cui gli ospiti non vengono pagati ma, alla fine, pagano loro.

I 50 euro a TeleFoggia poi la conquista di Maria De Filippi e Pier Silvio Berlusconi

Pio e Amedeo non hanno nascosto che le loro famiglie, inizialmente, avrebbero voluto un’altra carriera per loro: “Ci dicevano: “Dove andate? Perché non fate il concorso alle poste o ai vigili?”. Adesso si sono tutti rassegnati, e noi abbiamo lo stesso spirito di quando a TeleFoggia guadagnavamo 50 euro a puntata“. Hanno conquistato anche Maria De Filippi, che ha dato loro spazio ad Amici e Pier Silvio Berlusconi, che li ha voluti nella scuderia Mediaset:

Leggi anche

Pio e Amedeo: “Favorevoli alle adozioni gay, la politica ci ha strumentalizzato”

Sono persone semplici che amano le cose semplici, sono simili in questo. Ci hanno dato la possibilità di fare tutto, ci hanno detto: “Questa è casa vostra”, e noi ci siamo accomodati. Il successo non è mai un caso, ci vuole grande intelligenza e loro ci fanno sentire liberi…A loro rischio e pericolo.

453 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage