“Livore, Amleto e suo fratello Claudio”, spettacolo teatrale mattutino al Teatro Villa Pamphilj

Al via una nuova stagione di spettacoli al Teatro Villa Pamphilj di Roma. E’ stata, infatti, presentata “Nuove Varianti”, rassegna teatrale d’autunno che presenta sei spettacoli la domenica mattina alle ore 11.30, dal 2 ottobre al 6 novembre 2022.

Domenica 9 ottobre andrà in scena “Livore, Amleto e suo fratello Claudio” con Daniele Giuliani e Gabriele Linari che cura anche la drammaturgia e la regia.

Come spiega la direttrice artistica Veronica Olmi: “Nuove Varianti: sei titoli e sei domeniche mattina. Una variante rispetto all’usuale orario serale: una mattinata teatrale, a colazione, un modo bello per iniziare la giornata. 6 titoli, 6 spettacoli, 1 debutto: tra storie passate e riflessioni sul presente, sei spettacoli che raccontano storie vere e storie inventate, in cui le donne, gli uomini, le relazioni tra di loro e con il mondo intorno sono messe al centro di una narrazione; il potere, la solitudine, l’abbandono, lo spaesamento, la rabbia, la paura, ma anche il divertimento di scavare nel passato e ritrovare nella storia e nei linguaggi, e in autori andati, corsi e ricorsi che già sono stati affrontati e superati; è facile cogliere continuamente rimandi ad un presente, nostro, contemporaneo e quotidiano. 6 appuntamenti mattutini – prosegue la direttrice artistica – in un luogo che è già di per sé una variante: una Villa. All’interno e contemporaneamente fuori la città. Nuove Varianti segue Anticorpi (la rassegna andata in scena con grande successo la scorsa primavera), perché è vero che gli anticorpi non saranno mai sufficienti, ma le varianti con cui dobbiamo continuamente confrontarci sono potenzialmente infinite. E meno male”.

Fonte : Roma Today